Gasteropelecidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gasteropelecidae
Carnegiella marthae
Carnegiella marthae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Characiformes
Famiglia Gasteropelecidae

La famiglia Gasteropelecidae comprende 9 specie di piccoli pesce d'acqua dolce appartenenti all'ordine Characiformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Queste specie sono diffuse in America del sud, nelle acque dolci e calme dei fiumi tropicali.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le nove specie della famiglia hanno piccole dimensioni (da 2,5 a 10 cm) e presentano peculiarità fisiche che le ha rese note tra gli acquariofili. La caratteristica principale è la forma del ventre, fortemente convesso, dal mento al peduncolo caudale. Da qui deriva il loro nome comune di "Pesci accetta" e, fisiologicamente, la particolare posizione che il pesce mantiene nel nuoto, con la colonna vertebrale obliqua, la testa più in alto della coda.
La testa è piccola ed appuntita, gli occhi grandi, il dorso dritto e sottile. Le pinne sono piccole e trasparenti, ad eccezione delle pettorali che, similarmente al Pantodon bucholzi permettono ai Gasteropelecidi di spiccare salti fuori dall'acqua e mantenersi in volo radente sulla superficie per qualche metro.

Etologia[modifica | modifica wikitesto]

Sono pesci pacifici che vivono in gruppi numerosi.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

La loro dieta comprende principalmente insetti (che cacciano in superficie) e larve.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

La riproduzione in acquario è meno comune di altre famiglie, tuttavia se ben ambientati è possibile. L'acqua dovrebbe avere pH leggermente acido; la femmina depone le uova nella pagina inferiore delle foglie vicine alla superficie. Una volta nati, gli avannotti si nutrono di rotifere e parameci.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia dei Gasteropelecidi comprende solo nove specie e tre generi, divisi in due sottofamiglie:

Sottofamiglie Generi
Gasteropelecinae
Carnegiella strigata.jpg
Carnegiella marthae, Carnegiella myersi, Carnegiella strigata, Carnegiella vesca, Gasteropelecus levis, Gasteropelecus maculatus, Gasteropelecus sternicla
Thoracocharacinae
Thoracocharax securis (Wroclaw zoo)-2.JPG
Thoracocharax securis, Thoracocharax stellatus

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci