Feurs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Feurs
comune
Feurs – Stemma
Il centro di Feurs, con in primo piano la statua di Michel Combes
Il centro di Feurs, con in primo piano la statua di Michel Combes
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione Blason Rhône-Alpes Gendarmerie.svg Rodano-Alpi
Dipartimento Blason département fr Loire.svg Loira
Arrondissement Montbrison
Cantone Feurs
Territorio
Coordinate 45°45′N 4°14′E / 45.75°N 4.233333°E45.75; 4.233333 (Feurs)Coordinate: 45°45′N 4°14′E / 45.75°N 4.233333°E45.75; 4.233333 (Feurs)
Superficie 24,38 km²
Abitanti 7 951[1] (2009)
Densità 326,13 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 42110
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 42094
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Feurs

Feurs è un comune francese di 7.951 abitanti situato nel dipartimento della Loira della regione del Rodano-Alpi.

Fu nel territorio di Feurs, precisamente nel castello di Cleppié, che il 27 ottobre 1452, con la mediazione del cardinale Guillaume d'Estouteville, fu stipulato il trattato che poneva fine alle controversie fra l'allora re di Francia Carlo VII ed il duca di Savoia, Ludovico.[2]


Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ Francesco Cognasso, I Savoia, Milano, Corbaccio, 1999, ISBN 88-7972-135-6, pp. 278-279

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia