Ercole Procaccini il Vecchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ercole Procaccini il Vecchio (Bologna, 15151595) è stato un pittore italiano del periodo manierista.

Ercole Procaccini nacque a Bologna. Dipinse un Agostino fra il sangue di Cristo e il latte della Vergine conservato alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, una Annunciazione per la chiesa di San Benedetto, una Conversione di San Paolo e un Cristo nel Giardino entrambi per San Giacomo Maggiore, un San Michele per San Bernardo, una Deposizione per Santo Stefano. Nel 1586 si trasferisce a Milano dove fonda un'accademia di pittura, nell'ambito della quale si formeranno anche i suoi figli: Carlo Antonio, Giulio Cesare e Camillo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]