Episodi di Winx Club (quarta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Winx Club.

Le Winx in forma Believix

La quarta stagione del cartone animato Winx Club è stata trasmessa divisa in due parti: i primi tredici episodi sono andati in onda su Rai 2 dal 15 aprile 2009 al 13 maggio 2009, mentre gli altri tredici dal 14 ottobre 2009 al 13 novembre 2009.

Titolo italiano Prima TV Italia
1 I cacciatori di fate 15 aprile 2009
2 L'albero della vita 17 aprile 2009
3 L'ultima fata della Terra 20 aprile 2009
4 Love & Pet 22 aprile 2009
5 Il regalo di Mitzi 24 aprile 2009
6 Una fata in pericolo 27 aprile 2009
7 Winx Believix 29 aprile 2009
8 Il Cerchio Bianco 1º maggio 2009
9 Nebula 4 maggio 2009
10 La canzone di Musa 6 maggio 2009
11 Winx Club per sempre! 8 maggio 2009
12 Papà! Sono una fata! 11 maggio 2009
13 L'attacco degli stregoni 13 maggio 2009
14 7: il numero perfetto 14 ottobre 2009
15 Lezioni di magia 16 ottobre 2009
16 Un mondo virtuale 19 ottobre 2009
17 L'isola incantata 21 ottobre 2009
18 La furia della natura 26 ottobre 2009
19 Nel regno di Diana 28 ottobre 2009
20 I Doni del Destino 30 ottobre 2009
21 La caverna di Sibylla 2 novembre 2009
22 La torre gelata 4 novembre 2009
23 La prova di Bloom 6 novembre 2009
24 Il giorno della giustizia 9 novembre 2009
25 Il segreto di Morgana 11 novembre 2009
26 Ghiaccio e fuoco 13 novembre 2009

I cacciatori di fate[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx, dopo aver restituito la vita al regno di Domino spezzando così la maledizione delle Tre Streghe Antenate, cominciano a frequentare il quarto anno ad Alfea, dove Faragonda consegna loro un libro sul potere Believix, il nuovo livello magico che devono acquisire. Improvvisamente quattro stregoni attaccano Alfea e cercano di assorbire i poteri di Bloom, credendo che sia l'ultima fata della Terra, ma non ci riescono perché la ragazza in realtà è una fata di Domino. All'arrivo dei professori gli stregoni scappano e Faragonda incarica le Winx di trovare l'ultima fata della Terra prima degli stregoni, altrimenti diventeranno così potenti che nessuno potrà fermarli.

L'albero della vita[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx si dirigono al villaggio delle Pixie dalla regina Ninfea per sapere, tramite l'albero della vita, dove si trova l'ultima fata della Terra. Durante la notte, però, vengono attaccate da un mostro, che sconfiggono, scoprendo poi che era stato creato da una farfalla magica in grado di rendere i sogni reali, in questo caso quelli della piccola Piff. Giunte da Ninfea, scoprono che l'ultima fata terrestre vive a Gardenia.

L'ultima fata della Terra[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx ricevono da Faragonda il permesso di saltare tutte le lezioni del quarto anno finché non troveranno e porteranno al sicuro l'ultima fata terrestre. Arrivate a Gardenia, dove si stabiliscono a casa di Mike e Vanessa, le ragazze cercano un posto di lavoro, ma senza successo: alla fine decidono di aprire un negozio di cuccioli fatati affinché i terrestri tornino a credere nella magia. Mentre sono in città, le Winx percepiscono l'aura della fata terrestre, una giovane ragazza che possiede un cane di nome Artù ed inconsapevolmente ha il controllo sugli animali.

Love & Pet[modifica | modifica wikitesto]

Mentre le Winx inaugurano il loro negozio di cuccioli fatati, il Love & Pet, riscuotendo immediatamente un enorme successo, gli Specialisti arrivano a Gardenia per proteggerle dagli stregoni, come ordinato loro da Faragonda.

Il regalo di Mitzi[modifica | modifica wikitesto]

Ogron e gli Stregoni del Cerchio Nero entrano di nascosto nel negozio delle Winx e trasformano i cuccioli fatati in mostri: insieme agli Specialisti le fate riescono a riportare tutto alla normalità, ma tra loro e i ragazzi scoppia un litigio perché gli Specialisti non credono che possano riuscire a cavarsela da sole. Le Winx salvano anche Mitzi, che aveva comprato un cucciolo stregato proprio quella mattina. Innamoratasi di Brandon, la ragazza lo bacia di fronte a Stella e giura che riuscirà a conquistarlo.

Una fata in pericolo[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx rintracciano l'ultima fata della Terra, Roxy: giunte a casa sua, cercano di farle capire la sua vera identità, ma la ragazza scappa, ritrovandosi in una vecchia fabbrica abbandonata all'interno di un cantiere fuori uso. Qui viene attaccata dagli stregoni, che cercano di rubarle i poteri, ma le Winx riescono a fermarli in tempo. Roxy inizia così a credere alle fate e grazie a lei le Winx ottengono il potere Believix.

Winx Believix[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx salvano Roxy dagli stregoni e, una volta riportata la ragazza da suo padre, contattano Faragonda. La preside spiega che il Believix ha donato loro tre tipi di ali: le ali del teletrasporto (Zoomix), le ali della conoscenza (Tracix) e le ali della supervelocità (Speedix).

Il Cerchio Bianco[modifica | modifica wikitesto]

Roxy racconta alle Winx che una voce misteriosa, la stessa che ha sentito già altre volte e l'ha spronata a combattere contro gli stregoni, le ha detto di seguire i suoi ricordi. Le sette ragazze si recano così a una fattoria nella quale Roxy andava sempre da bambina: qui la fata degli animali trova un potente manufatto, il Cerchio Bianco.

Nebula[modifica | modifica wikitesto]

Roxy tiene sempre con sé il Cerchio Bianco, ma una notte uno spirito di nome Nebula s'impadronisce del corpo della giovane fata, utilizzandola per cercare di uccidere Ogron. Le Winx riescono a liberare Roxy dallo spirito e Bloom decide di tenere lei il Cerchio Bianco per non metterla ancora in pericolo.

La canzone di Musa[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi esibita in una canzone sul palco del Frutti Music Bar, il locale del padre di Roxy, Musa viene contattata da Jason Queen, un agente discografico, che le consegna il suo biglietto da visita. Riven, però, è contrariato dal fatto che la sua ragazza possa diventare una stella della musica.

Winx Club per sempre![modifica | modifica wikitesto]

Aisha accetta la proposta di matrimonio di Nabu e, per dirlo alle amiche, le raggiunge al supermercato. Qui le fate riescono a far arrestare dei ladri acrobati.

Papà! Sono una fata![modifica | modifica wikitesto]

Roxy decide di comunicare al padre di essere una fata, ma Ogron rapisce entrambi e li rinchiude in un magazzino abbandonato con Gantlos a fare da guardia, chiedendo come riscatto il Cerchio Bianco. Quando Gantlos colpisce Artù, Roxy riesce a trasformarsi per la prima volta in fata.

L'attacco degli stregoni[modifica | modifica wikitesto]

Mentre le Winx e gli Specialisti combattono contro gli stregoni, Ogron cerca di convincere Roxy a dargli il Cerchio Bianco. La fata, però, riesce a contrastare lo stregone, che capisce che lui e i compagni si stanno indebolendo perché sempre più umani credono nelle fate.

7: il numero perfetto[modifica | modifica wikitesto]

Roxy e le Winx indagano su alcuni contrabbandieri di animali e riescono a far capire ai due uomini che stanno sbagliando.

Lezioni di magia[modifica | modifica wikitesto]

Ogron dona a Mitzi e alle sue amiche poteri oscuri per poter combattere contro le Winx. Le tre apprendiste si dirigono nel parco di Gardenia,dove le fate istruiscono Roxy,ed energia negativa e positiva si scontrano.

Un mondo virtuale[modifica | modifica wikitesto]

Musa e le Winx fondano una band, ottenendo dal padre di Roxy il permesso di fare le prove al Frutti Music Bar. Intanto, la donna che Roxy vede nei suoi sogni dice alle fate di nascondere il Cerchio Bianco: Tecna lo mette all'interno del suo videogioco, sorvegliato dai cuccioli e da Kiko. Gli stregoni entrano nel videogioco per impossessarsi del Cerchio, ma falliscono.

L'isola incantata[modifica | modifica wikitesto]

Tramite il libro consegnato loro da Faragonda all'inizio dell'anno, le Winx scoprono che le altre fate terrestri sono state rinchiuse molti anni prima dagli stregoni nel loro stesso palazzo sull'isola di Tír na nÓg, prive di poteri, e che per liberarle serve il Cerchio Bianco. Le fate si recano quindi sull'isola e le liberano. Morgana, regina delle fate della Terra che si rivela essere la donna che compariva nei sogni di Roxy, dichiara guerra agli stregoni e agli esseri umani, che non hanno creduto in loro, e chiede alle Winx di unirsi a loro: il gruppo, però, rifiuta.

La furia della natura[modifica | modifica wikitesto]

Morgana invia Diana, fata maggiore della Natura, a trasformare Gardenia in una giungla per distruggere gli uomini e chiedere a Roxy di seguire le sue sorelle nella guerra contro gli stregoni. Gli Specialisti vengono catturati, tranne Nabu, che con la sua magia riesce a salvarsi, e le Winx si dirigono nella foresta amazzonica, il regno di Diana, per salvare i loro fidanzati. Per sconfiggere la fata maggiore, però, hanno bisogno dei Doni del Destino, un potenziamento del potere Believix.

Nel regno di Diana[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx ottengono dalle Fate Eteree il primo Dono del Destino, il Sophix, che permette di essere in perfetta sintonia con la natura. Nabu entra nel palazzo a cercare gli Specialisti, mentre le Winx distraggono le guardie e cercano la fonte del potere di Diana. Durante la lotta, scoprono che alcuni disboscatori stanno distruggendo la foresta, indebolendo Flora e facendola svenire. Bloom la rianima e insieme fanno fuggire i disboscatori. Mentre Flora, Aisha e Musa, andate ad aiutare Nabu, vengono catturate, le altre fate raggiungono il Sacro Germoglio, la fonte del potere di Diana, dove alcuni indigeni si offrono di aiutarle perché hanno cacciato gli umani che stavano distruggendo la foresta.

I Doni del Destino[modifica | modifica wikitesto]

Bloom, Tecna e Stella pensano che l'unico modo per sconfiggere Diana sia distruggere il Sacro Germoglio, ma così facendo distruggerebbero l'intera natura. Improvvisamente, il fiore comincia ad appassire, ma le Winx lo salvano grazie al Sophix. Diana scioglie quindi l'incantesimo su Gardenia come segno di ringraziamento e promette che cercherà di convincere Morgana a rinunciare alla guerra contro gli umani perché non tutti sono malvagi. Mentre le Winx tornano a Gardenia, le Fate Eteree consegnano loro il secondo Dono del Destino, il Lovix.

La caverna di Sibylla[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx s'iscrivono a una gara di canto al Frutti Music Bar, il cui premio è un contratto discografico con Jason Queen. Mentre le ragazze stanno provando, gli stregoni arrivano a chiedere protezione contro le fate guerriere di Morgana, consegnando un Cerchio Nero contenente tutti i loro poteri da dare a Morgana in segno di resa. Stella propone di portare gli stregoni da Sibylla, fata maggiore della Giustizia, finché il Cerchio Nero non sarà nelle mani di Morgana. Dopo aver affrontato molti pericoli, le Winx giungono da Sibylla, che accetta di tenere gli stregoni con sé e tentare di curare la strana malattia di Duman, che gli provoca allucinazione. Tornate a Gardenia, le Winx vincono il concorso musicale.

La torre gelata[modifica | modifica wikitesto]

Morgana ordina ad Aurora, fata maggiore del Freddo, di distruggere definitivamente gli uomini liberando sulla Terra il potente incantesimo dello Spirito del Ghiaccio, che congela ogni cosa. Per fermarla, le Winx raggiungono la torre gelata di Aurora, dove Roxy, non avendo il Lovix, rischia di morire per il freddo.

La prova di Bloom[modifica | modifica wikitesto]

All'interno della torre gelata, Nebula, fata maggiore della Vendetta, dice alle Winx che, se Bloom riuscirà a sconfiggerla, l'incantesimo del ghiaccio si fermerà e Morgana giudicherà in persona gli stregoni, ponendo anche fine alla guerra. Dopo un duro scontro, Bloom vince; mentre le Winx tornano a Gardenia, le Fate Eteree consegnano loro l'ultimo Dono del Destino, il Dono Nero, che ha la capacità di strappare dalla morte una persona e può essere usato una sola volta.

Il giorno della giustizia[modifica | modifica wikitesto]

Morgana incarica le Winx di portare gli stregoni al suo palazzo per il processo. Duman, però, sta troppo male e le le fate decidono che, mentre loro porteranno Ogron, Anagan e Gantlos da Morgana, Nabu cercherà di curare Duman. Mentre Nabu usa la sua magia, Duman inizia a trasformarsi in tante creature diverse e gli Specialisti capiscono che gli stregoni non hanno mai messo i loro poteri nel Cerchio Nero. Quando Morgana riceve il Cerchio Nero e lo mette al dito, si apre un portale verso l'oblio che inizia a risucchiare tutte le fate della Terra. Nabu, usa tutta la sua energia vitale per chiudere il vortice, ritrovandosi in punto di morte. Aisha invoca il Dono Nero per salvarlo, ma Ogron lo prende e lo usa su un fiore, causando così la morte di Nabu. Aisha passa così dalla parte di Nebula per distruggere gli stregoni una volta per tutte.

Il segreto di Morgana[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver imprigionato Morgana in uno specchio ed essersi incoronata regina al suo posto, Nebula parte per la dimensione Omega, rifugio degli stregoni, insieme alle altre fate. Roxy, giunta al palazzo con le altre Winx, riesce a liberare Morgana toccando lo specchio: la donna le rivela di essere sua madre e che lei è la legittima erede al trono, principessa delle fate della Terra; il gruppo raggiunge poi la dimensione Omega.

Ghiaccio e fuoco[modifica | modifica wikitesto]

Le Winx, Aisha, Roxy e Nebula, grazie al potere di convergenza riescono a congelare gli stregoni imprigionandoli per sempre nella Dimensione Omega. Morgana, decide di tornare sulla Terra con la sua famiglia e in attesa che Roxy sia pronta per salire sul trono, dà il titolo di regina delle fate a Nebula. Arrivate a Gardenia, Morgana fa recuperare tutti i loro ricordi a Klaus e la famiglia si riunisce; anche Aisha chiede scusa alle Winx e torna ad essere una di loro: W IL WINX CLUB! La loro amicizia è troppo grande e niente e nessuno la potrà spezzare. Mentre le sei migliori amiche sono al Fruit Music Bar, incontrano Faragonda che, comunica loro, che pur non avendo frequentato il quarto anno sono comunque promosse per tutto quello che sono riuscite a fare e Roxy chiede di iscriversi ad Alfea. Da questo momento in poi la storia prosegue nel film Winx Club 3D - Magica avventura.

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Animazione