Eparchia del Cairo dei Caldei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eparchia del Cairo dei Caldei
Eparchia Cahirensis Chaldaeorum
Chiesa caldea
Suffraganea del patriarcato di Babilonia
Eparca sede vacante
Sacerdoti 2 di cui 1 secolari e 1 regolari
250 battezzati per sacerdote
Religiosi 1 uomini, 13 donne
Battezzati 500
Parrocchie 2
Erezione 23 aprile 1980
Rito caldeo
Indirizzo Basilique N.D. de Fatima, 141 Rue Nouzha, 11316 Heliopolis, Il Cairo, Egitto
Dati dall'Annuario Pontificio 2010 * *
Chiesa cattolica in Egitto

L'eparchia del Cairo dei Caldei (in latino: Eparchia Cahirensis Chaldaeorum) è una sede della Chiesa cattolica caldea suffraganea del patriarcato di Babilonia. Nel 2009 contava 500 battezzati. È attualmente sede vacante.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia estende la sua giurisdizione sui fedeli della Chiesa cattolica caldea dell'Egitto.

Sede eparchiale è la città del Cairo, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora di Fatima.

Il territorio è suddiviso in 2 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I cattolici caldei presenti in Egitto, soprattutto al Cairo e ad Alessandria, fin dall'Ottocento, inizialmente furono affidati alle cure della chiesa latina, finché nel 1890 il patriarca caldeo Eliya XIV Abulyonan eresse un vicariato patriarcale. Nel 1896 erano censiti 200 fedeli caldei, divenuti 400 nel 1914.

L'eparchia è stata eretta il 23 aprile 1980.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Ephrem Bédé † (23 aprile 1980 - 18 gennaio 1984 deceduto)
  • Youssef Ibrahim Sarraf † (6 febbraio 1984 - 31 dicembre 2009 deceduto)
    • Sede vacante (dal 2010)

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'eparchia al termine dell'anno 2009 contava 500 battezzati.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1980 650  ?  ? 2 2 325 8
1990 500  ?  ? 1 1 500 2
1999 500  ?  ? 2 1 1 250 1 8 2
2000 500  ?  ? 2 1 1 250 1 8 2
2001 500  ?  ? 2 1 1 250 1 8 2
2002 500  ?  ? 2 1 1 250 1 8 2
2003 500  ?  ? 2 1 1 250 1 8 2
2004 500  ?  ? 2 1 1 250 1 8 2
2009 500  ?  ? 2 1 1 250 1 13 2

Fonti[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi