Emimelia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Emimelia
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 755.2 755.3
ICD-10 (EN) Q73.8
Sinonimi
Agenesia longitudinale/trasversale

L'emimelia è una malformazione congenita che comporta mancanza di uno o più segmenti ossei degli arti, a livello soprattutto di gamba e piede o di avambraccio e mano[1].

Può essere classificata in due tipi[1]:

  • longitudinale, quando a mancare è il raggio osseo mediale o laterale di un arto, ovvero uno tra ulna e radio, o tra tibia e perone)
  • trasversale o trasversa quando manca completamente la parte distale di un arto e può essere presente un moncone che ricorda quello di un'amputazione.

Classici esempi sono l'assenza congenita della fibula, caratterizzata dall'assenza del perone, e l'emimelia radiale, nella quale, mancando di fatto il radio, la mano viene ad assumere la deformazione detta "mano torta radiale congenita"[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Canepa, op. cit., pp. 618-27, 2002.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Giuseppe Canepa, Trattato di ortopedia pediatrica, Padova, Piccin, 2002.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina