Emilio Fizel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilio Fizel
Nome Emilio Pablo Jorge Fizel
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1957
Carriera
Squadre di club1
1940-1941 Quilmes Quilmes 3 (0)
1944-1945 San Lorenzo San Lorenzo 19 (12)
1946-1947 Gimnasia LP Gimnasia LP 66 (50)
1948-1950 River Plate River Plate 25 (15)
1951 Nacional Nacional  ? (7)
1954-1957 America América 3+ (2+)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Emilio Pablo Jorge Fizel (Avellaneda, 4 agosto 1923) è un ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centravanti.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fizel giocò la sua prima annata nel calcio professionistico con il Quilmes: in due stagioni in seconda serie giocò 3 partite (rispettivamente 1 nel 1940 e 2 nel 1941). Nel 1944 passò al San Lorenzo, in massima serie: esordì il 7 maggio 1944 contro il Boca Juniors.[2] Con la formazione rosso-blu tenne una elevata media realizzativa (0,63), giocando 19 partite nella Primera División 1944. Nel 1946 fu ceduto al Gimnasia di La Plata, e tornò dunque in seconda serie: con la nuova divisa esordì 6 aprile 1946 contro il Talleres[1] realizzò molte reti, 50 in due stagioni (di cui 5 contro il Tiro Federal il 29 settembre 1946),[1] e contribuì alla vittoria in Primera B nel 1947. Fu poi acquistato dal River Plate: in tre stagioni, dal 1948 al 1950, scese in campo per 25 volte, segnando 15 gol. Dal River passò al Nacional di Montevideo: questa fu la sua prima esperienza all'estero. In Uruguay realizzò 7 gol. Lasciato il Nacional, giunse in Messico nel marzo 1954, firmando per l'América di Città del Messico.[3] In quello stesso anno si rese determinante per la vittoria in Copa México, ottenuta ai tiri di rigore contro il Chivas di Guadalajara.[4] Giocò anche in due edizioni del Campeón de Campeones, la supercoppa del Messico, perdendo quella del 1954 e vincendo quella del 1955.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gimnasia: 1948
América: 1953-1954, 1954-1955
América: 1955

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c infra, "Statistiche su GELP.org".
  2. ^ infra, "Statistiche su Museodesanlorenzo.com.ar".
  3. ^ (ES) El Crack Argentino Fizel Viene ya con los Cremas del América in El Informador, 20 marzo 1954, p. 5.
  4. ^ (ES) Los 10 mejores duelos en el Clásico América-Gudalajara in El Universal, 18 aprile 2009. URL consultato il 29 novembre 2011.
  5. ^ (EN) Mexico - List of Super Cup Winners, RSSSF. URL consultato il 29 novembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Diego Estévez; Sergio Lodise, 105. Historia de un siglo rojo y blanco, Ediciones Continente, pp. 268, ISBN 978-950-754-198-8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]