Emilio Fizel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emilio Fizel
Dati biografici
Nome Emilio Pablo Jorge Fizel
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1957
Carriera
Squadre di club1
1940-1941 Quilmes Quilmes 3 (0)
1944-1945 San Lorenzo San Lorenzo 19 (12)
1946-1947 Gimnasia LP Gimnasia LP 66 (50)
1948-1950 River Plate River Plate 25 (15)
1951 Nacional Nacional  ? (7)
1954-1957 America América 3+ (2+)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Emilio Pablo Jorge Fizel (Avellaneda, 4 agosto 1923) è un ex calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centravanti.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fizel giocò la sua prima annata nel calcio professionistico con il Quilmes: in due stagioni in seconda serie giocò 3 partite (rispettivamente 1 nel 1940 e 2 nel 1941). Nel 1944 passò al San Lorenzo, in massima serie: esordì il 7 maggio 1944 contro il Boca Juniors.[2] Con la formazione rosso-blu tenne una elevata media realizzativa (0,63), giocando 19 partite nella Primera División 1944. Nel 1946 fu ceduto al Gimnasia di La Plata, e tornò dunque in seconda serie: con la nuova divisa esordì 6 aprile 1946 contro il Talleres[1] realizzò molte reti, 50 in due stagioni (di cui 5 contro il Tiro Federal il 29 settembre 1946),[1] e contribuì alla vittoria in Primera B nel 1947. Fu poi acquistato dal River Plate: in tre stagioni, dal 1948 al 1950, scese in campo per 25 volte, segnando 15 gol. Dal River passò al Nacional di Montevideo: questa fu la sua prima esperienza all'estero. In Uruguay realizzò 7 gol. Lasciato il Nacional, giunse in Messico nel marzo 1954, firmando per l'América di Città del Messico.[3] In quello stesso anno si rese determinante per la vittoria in Copa México, ottenuta ai tiri di rigore contro il Chivas di Guadalajara.[4] Giocò anche in due edizioni del Campeón de Campeones, la supercoppa del Messico, perdendo quella del 1954 e vincendo quella del 1955.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gimnasia: 1948
América: 1953-1954, 1954-1955
América: 1955

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c infra, "Statistiche su GELP.org".
  2. ^ infra, "Statistiche su Museodesanlorenzo.com.ar".
  3. ^ (ES) El Crack Argentino Fizel Viene ya con los Cremas del América in El Informador, 20 marzo 1954, p. 5.
  4. ^ (ES) Los 10 mejores duelos en el Clásico América-Gudalajara in El Universal, 18 aprile 2009. URL consultato il 29 novembre 2011.
  5. ^ (EN) Mexico - List of Super Cup Winners, RSSSF. URL consultato il 29 novembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Diego Estévez; Sergio Lodise, 105. Historia de un siglo rojo y blanco, Ediciones Continente, pp. 268, ISBN 9789507541988.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]