Eliot Hodgkin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Curwen Eliot Hodgkin (Londra, 19 giugno 1905Londra, 31 maggio 1987) è stato un pittore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Eliot Hodgkin è nato il 19 giugno 1905. Era l'unico figlio di Charles Ernest Hodgkin e Alice Jane Brooke. La famiglia Hodgkins, quacchera, aveva come punto di riferimento Roger Fry. Eliot, cugino del pittore astrattista Howard Hodgkin, frequentò la Harrow School dal 1919 al 1923. La carriera artistica vera e propria iniziò a Londra alla Byam Shaw School of Art School ed alla Royal Academy Schools di Francis Ernest Jackson[1].

Produzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Anche se iniziò a dipingere con colori ad olio, gran parte della sua produzione successiva fu a tempera. Si specializzò nel dipingere nature morte. Alcune sue opere sono conservate presso importanti collezioni pubbliche inglesi, tra le quali la Tate Gallery di Londra[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eliot Hodgkin, painter and collector, Hazlitt, Gooden & Fox, 1990.
  2. ^ Elenco e schede delle opere sul sito della Tate Gallery.
  3. ^ Elenco e schede delle opere in collezioni pubbliche inglesi sul sito della BBC.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eliot Hodgkin Painter & Collector, Hazlitt, Gooden & Fox, 1990, ISBN 0951249363.


Controllo di autorità VIAF: 35531402 LCCN: no92029547