Elezioni presidenziali statunitensi del 1984

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni presidenziali statunitensi 1984
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Data 6 novembre 1984
Official Portrait of President Reagan 1981-cropped.jpg U.S Vice-President Walter Mondale.jpg
Candidati Ronald Reagan Walter Mondale
Partito Partito Repubblicano Partito Democratico
Voti 54.455.472
58,8 %
37.577.352
40,6 %
Grandi elettori 525 13
ElectoralCollege1984.svg
Presidente uscente
Ronald Reagan (Partito Repubblicano)
Left arrow.svg 1980 1988 Right arrow.svg

Le elezioni presidenziali statunitensi del 1984 si svolsero il 6 novembre 1984. La sfida oppose il presidente repubblicano uscente Ronald Wilson Reagan e il candidato democratico Walter Frederick Mondale.

Per la prima volta nella storia una donna, l'italoamericana Geraldine Ferraro fu candidata al ruolo di vicepresidente da uno dei due maggiori partiti. Il tandem Mondale-Ferraro venne però travolto da Reagan, che si aggiudicò tutti gli stati in palio tranne il Minnesota, che era lo Stato di provenienza del candidato democratico, e Washington D.C.. Rimane tutt'oggi il miglior risultato di sempre e nessun candidato repubblicano è mai riuscito, dopo il 1984, ad eguagliare o a migliorare il risultato elettorale che Reagan conseguì negli Stati del Nord-est, tradizionalmente fedeli ai democratici.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Candidati Grandi elettori Voti
Presidente Vicepresidente Partito # # %
Ronald Reagan, CA George H. W. Bush, TX Repubblicano 525 54.455.472 58,8
Walter Mondale, MN Geraldine Ferraro, NY Democratico 13 37.577.352 40,6
David Bergland, CA Jim Lewis, CT Libertario 0 228.111 0,2
Altri 0 392.298 0,4
Totale 538 92.653.233 100,0

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]