Echinodorus grisebachii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Echinodorus bleheri)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Echinodorus grisebachii
Echinodorus bleheri
Echinodorus grisebachii
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Alismatales
Famiglia Alismataceae
Genere Echinodorus
Specie E. grisebachii
Nomenclatura binomiale
Echinodorus grisebachii
Small, 1909
Sinonimi

Echinodorus amazonicus
Echinodorus bleherae
Echinodorus bleheri

Echinodorus grisebachii Small, 1909 è una pianta acquatica appartenente alla famiglia delle Alismataceae[1], diffusa in natura in America centrale e sud America.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Come tutte le specie del genere Echinodorus ama substrati ricchi di sostanze nutritive, sviluppando degli apparati radicali considerevoli. Se coltivata in modo corretto raggiunge dimensioni considerevoli formando cespugli molto decorativi (si tenga sempre in debito conto il fattore crescita al momento dell’impianto in acquario). Una piantula di pochi cm diventa davvero enorme nell’arco di 6 mesi. La riproduzione mediante stoloni è relativamente facile da ottenere in acquario. In presenza di buona illuminazione è molto facile assistere alla fioritura. Dagli steli floreali si sviluppano in breve tempo nuove piante che possono essere staccate dalla pianta madre dopo la comparsa del secondo paio di foglie.

Tipica pianta protagonista del layout in acquario, viene spesso utilizzata come substrato per la deposizione di discus e scalari. La coltivazione emersa rende la pianta facilmente soggetta ad attacchi da parte di parassiti che in breve tempo possono divorare le foglie più giovani. Nelle serre, in Oriente, per risolvere questo problema legato ai parassiti le piante attaccate vengono subito spostate e posizionate sott'acqua in modo che i parassiti si stacchino e la pianta in breve tempo se ne liberi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Echinodorus grisebachii in The Plant List. URL consultato il 16 novembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica