Earth Orbit Rendezvous

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Earth orbit rendezvous (EOR) è un metodo proposto per le missioni spaziali verso la Luna. La NASA considerò il profilo di un EOR per il Programma Apollo, ma poi la scelta cadde sul lunar orbit rendezvous (LOR).

La NASA sta correntemente valutando piani per l'utilizzo del LOR o del EOR per il Programma Constellation, che negli obbiettivi ha incluso voli umani in direzione della luna, a partire dal 2020.

Programma Apollo[modifica | modifica sorgente]

L'EOR proposto per l'Apollo consisteva nell'utilizzo di una serie di razzi della grandezza della metà del Saturn V per mettere in orbita intorno alla Terra i componenti della navetta spaziale che sarebbe poi andata verso la luna. Gli esperimenti effettuati durante il Programma Gemini, dove si tentava l'aggancio con il veicolo Agena, servirono per testare la fattibilità di questo sistema.

Alla fine la NASA optò per utilizzare un unico razzo Saturn V per mettere in orbita bassa terrestre sia il Modulo di Comando Apollo sia il Modulo Lunare Apollo, per poi accendere di nuovo i motori e portare il complesso nella rotta verso la luna.

Programma Constellation[modifica | modifica sorgente]

Questo modello tornò in vita per il Progetto Constellation. Infatti i progetti prevedono che l'Earth Departure Stage (EDS) e l'Altair (LSAM) verranno mandati in orbita bassa terrestre tramite un razzo Ares V. In un lancio separato sarà mandato in orbita la navetta Orion che incontrerà EDS e Altair a cui si aggancerà. Una volta agganciati proseguiranno insieme il volo fino alla luna.

astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica