eComStation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

eComStation, o eCS, è un sistema operativo basato su OS/2, sviluppato da Serenity Systems. Comprende una serie di aggiunte e di software non presenti nella versione IBM del sistema.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Quando divenne chiaro che IBM non avrebbe più rilasciato alcuna nuova versione del client / 2 Warp sistema operativo OS dopo la versione 4 del 1996, gli utenti iniziarono a prendere in considerazione altre alternative. IBM ha rilasciato una versione definitiva del suo edizione server, IBM OS / 2 Warp Server per l'e-Business o WSeB, internamente denominato versione 4.5. IBM ha inoltre proseguito l'aggiornamento del client e parti fuse di esso con il server, quindi è stato proposto da Bob S. Giovanni di Serenity Systems, che un OEM società può e deve creare il proprio client, utilizzando l'attuale client OS / 2 con i miglioramenti di IBM e aggiungendo i perfezionamenti, ove necessario[1]. Ma Serenity come un business partner IBM aveva fatto una cosa simile con OS/2-based applicazioni verticali come i Managed Client Serenity, una rapida implementazione sistema operativo basato su area di lavoro on-demand, e eComStation Server, un server gestito sulla base di WSeB.[2][3] L'OS / 2, il produttore di software Stardock fatto una tale proposta di IBM nel 1999, ma non è stato seguito attraverso la società.[4] Successivamente, si Serenity in combinato disposto con Kim Cheung di Sistemi Touchvoice creata il 2000/04/29 un gruppo di discussione al fine di discutere della comunità OS / 2 è l'interesse in un "Managed Client nuovo per l'eBusiness utilizzando componenti di WSeB" chiamati eComStation per sostituire quello basato sulla wod, l'idea è stata portata fino a creare anche un non avvio remoto client-nuovo - in effetti una versione OEM del client OS / 2.[3][5] Sebbene risposta iniziale di serenità ad un suggerimento di una fitta cliente è stato negativo[6], la risposta è stata abbastanza positiva dalla comunità e da IBM per sbloccare la situazione, e solo pochi mesi dopo l'anteprima eCS primo è stato spedito.[7]

Stato attuale[modifica | modifica wikitesto]

eComStation è attualmente sviluppato da IBM, Serenity, Mensys e varie aziende di terze parti.

Release[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000/09/29 - eComStation Anteprima
  • 2001/07/10 - eComStation 1,0
  • 2003/04/18 - eComStation 1,1
  • 2004/08/12 - eComStation 1,2
  • 2005/11/04 - eComStation 1.2R (refresh media)
  • 2008/07/04 - eComStation 2,0 RC5
  • 2008/12/06 - eComStation 2,0 RC6
  • 2009/08/11 - eComStation 2,0 RC7 Silver
  • 2010/05/15 - eComStation 2,0 GA

Software Open Source[modifica | modifica wikitesto]

eComStation è inoltre integrato da diverse applicazioni Open Source che sono incluse nel programma di installazione:

  • XWorkplace che è Workplace Shell software di ottimizzazione con licenza GNU GPL License
  • Mozilla Firefox
  • Mozilla Thunderbird
  • WarpIn, un general-purpose Open source installer sotto licenza GNU GPL.
  • PM VNC Server, un software di controllo remoto.
  • Doodle Screen Saver, un Workplace Shell screen saver sotto licenza GNU GPL.
  • NewView, un lettore di documentazione per i file. Inf che sostituisce VIEW.EXE.

Software disponibile per eComStation[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti pacchetti open-source sono disponibili per eComStation e sono attivamente mantenuti:

  • GCC-Compiler (versione 4.4.x)
  • Open-Watcom-Compiler (versione 1.8)
  • Palette di Mozilla-prodotti:
    • Firefox (versioni 3.5.x, 3.6.x, 4.0 beta)
    • Thunderbird (versioni 3.xx)
    • Firefox (versione 2.xx)
  • Samba Server basato su
    • Samba versione 3.0.x (stabile)
    • Samba versione 3.3.x (stabile)
  • Samba versione 3.5.x (la porta è attualmente testato)
  • Samba client basato su
    • Samba versione 3.0.x (stabile)
    • Samba versione 3.3.x (la porta è attualmente testato)
  • GhostScript (9,0)
  • CUPS
  • OpenOffice (versione 3.1.1, 3.2.x è in lavorazione)
  • Qt (versione 4.6.2) - e decine di applicazioni basate su di esso
  • MPlayer (compreso il front-end basato su SMplayer Qt)

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

C'è anche un Server Edition, basata su IBM OS / 2 Warp Server per l'e-business.

Requisiti hardware[modifica | modifica wikitesto]

Le specifiche minime per un sistema che esegue eComStation sono elencati nella tabella seguente.

Requisiti minimi hardware per eComStation 1.0 a 2.0 RC
Processore Intel Pentium 133 MHz or equivalent (including Intel Celeron, PIII, P4 and AMD K6, Athlon and Duron processors)
Memoria (RAM) 48 MB (absolute minimum required for installation from CD)
Scheda video VGA video card with at least 512 kB memory.
HDD free space 500 MB of available disk space
Optical drive CD-ROM Drive - IDE or SCSI CD-ROM drive
Mouse Any PS/2, serial or USB mouse