Diocesi di Pasig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Pasig
Dioecesis Pasigina
Chiesa latina
Pasig Cathedral.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Manila
Diocese pasig logo.jpg  
Vescovo Mylo Hubert Claudio Vergara
Vescovi emeriti Francisco C. San Diego
Sacerdoti 29 di cui 29 secolari
33.117 battezzati per sacerdote
Religiosi 7 donne
Abitanti 1.210.000
Battezzati 960.407 (79,4% del totale)
Superficie 78 km² nelle Filippine
Parrocchie 29
Erezione 28 giugno 2003
Rito romano
Indirizzo Plaza Rizal, Brgy. Malinao, Pasig City, Philippines
Dati dall'Annuario Pontificio 2005 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

La diocesi di Pasig (in latino: Dioecesis Pasigina) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Manila. Nel 2004 contava 960.407 battezzati su 1.210.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Mylo Hubert Claudio Vergara.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende la città di Pasig, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione.

Il territorio è suddiviso in 29 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi è stata eretta il 28 giugno 2003 con la bolla Dei claritas di papa Giovanni Paolo II, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Manila.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Francisco C. San Diego (28 giugno 2003 - 21 dicembre 2010 ritirato)
  • Mylo Hubert Claudio Vergara, dal 22 aprile 2011

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 1.210.000 persone contava 960.407 battezzati, corrispondenti al 79,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
2003 1.040.400 1.156.000 90,0 38 36 2 27.378 2 102 25
2004 960.407 1.210.000 79,4 29 29 33.117 7 29

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]