Diocesi di Liepāja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Liepāja
Dioecesis Liepaiensis
Chiesa latina
Liepājas Svētā Jāzepa katoļu katedrāle 2002.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Riga
  Lettonia - Diocesi di Liepaja.png
Vescovo Viktors Stulpins
Vescovi emeriti Vilhelms Toms Marija Lapelis, O.P.
Sacerdoti 16 di cui 11 secolari e 5 regolari
1.750 battezzati per sacerdote
Religiosi 5 uomini, 11 donne
Abitanti 280.000
Battezzati 28.000 (10,0% del totale)
Superficie 13.210 km² in Lettonia
Parrocchie 33
Erezione 8 maggio 1937
Rito romano
Indirizzo Peldu iela 15, LV-3400 Liepāja, Latvija
Sito web www.katedrale.lv
Dati dall'Annuario Pontificio 2014 * *
Chiesa cattolica in Lettonia

La diocesi di Liepāja (in latino: Dioecesis Liepaiensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Riga. Nel 2013 contava 28.000 battezzati su 280.000 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Viktors Stulpins.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la parte occidentale della Lettonia, corrispondente alla storica regione della Curlandia.

Sede vescovile è la città di Liepāja, dove si trova la cattedrale di San Giuseppe.

Il territorio è suddiviso in 33 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta l'8 maggio 1937 con la bolla Aeterna animarum salus di papa Pio XI, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Riga.

Il 2 dicembre 1995 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Jelgava.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonijs Urbšs (Urbbs) † (29 aprile 1938 - 11 agosto 1965 deceduto)
    • Sede vacante (1965-1991)
    • Julijans Vaivods † (10 novembre 1964 - 23 maggio 1990 deceduto) (amministratore apostolico)
    • Jānis Cakuls (23 maggio 1990 succeduto - 8 maggio 1991) (amministratore apostolico)
  • Jānis Bulis (8 maggio 1991 - 7 dicembre 1995 nominato vescovo di Rēzekne-Aglona)
  • Ārvaldis Andrejs Brumanis † (7 dicembre 1995 - 12 maggio 2001 ritirato)
  • Vilhelms Toms Marija Lapelis, O.P. (12 maggio 2001 succeduto - 20 giugno 2012 dimesso)
  • Viktors Stulpins, dal 20 luglio 2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2013 su una popolazione di 280.000 persone contava 28.000 battezzati, corrispondenti al 10,0% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 89.617 592.028 15,1
1999 33.000 314.500 10,5 11 7 4 3.000 5 4 23
2000 33.000 314.500 10,5 10 5 5 3.300 6 4 25
2001 33.000 347.500 9,5 12 8 4 2.750 5 7 27
2002 33.000 314.500 10,5 12 8 4 2.750 6 6 27
2003 33.000 314.500 10,5 12 8 4 2.750 6 6 27
2004 33.000 314.500 10,5 11 7 4 3.000 7 6 30
2013 28.000 280.000 10,0 16 11 5 1.750 5 11 33

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi