Digenea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Digenea (Distòmidae)
Helicometra.jpg
Helicometra sp.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Acelomati
Phylum Platyhelminthes
Classe Trematoda
Sottoclasse Digenea
Carus, 1863
Ordini

Azygiida
Echinostomida
Opisthorchiida
Strigeidida
Plagiorchiida

I digenei (Digenea Carus, 1863), o distomidi (Distòmidae), sono una sottoclasse di platelminti della classe dei Trematodi. Privi di uncini, sono provvisti di due ventose e sono lunghi da 0,5 a 30 mm.

Ciclo vitale[modifica | modifica wikitesto]

I digenei hanno un ciclo di sviluppo molto complesso, caratterizzato da due fasi successive.
Inizialmente si ha una moltiplicazione agamica con diversi stadi larvali, dove un solo uovo può dare vita a migliaia di individui, e quindi il passaggio attraverso due ospiti: il primo è solitamente un mollusco gasteropode d'acqua dolce, mentre il secondo può essere un mammifero o un uccello.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali