Darwin Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
HugoRheinholdApeWithSkull.DarwinMonkey.3.jpg

Il Darwin Day è una celebrazione in onore di Charles Darwin che si tiene in occasione dell'anniversario della sua nascita, il 12 febbraio.

Questa tradizione è nata inizialmente in Inghilterra e negli Stati Uniti immediatamente dopo la morte di Darwin stesso nel 1882 e continua tutt'oggi in tutto il mondo.

I Darwin Day, divenuti occasione per difendere l'impresa scientifica attraverso i valori del razionalismo e della laicità, vengono organizzati di norma nel mese di febbraio. Spesso però, grazie ad eventi collaterali come dibattiti e conferenze, si protraggono finoltre il mese di aprile.

In Italia i Darwin Day vengono celebrati dal 2003 grazie soprattutto, ma non esclusivamente, all'Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti.

In alcune città sono le stesse istituzioni ad organizzare i Darwin Day. A titolo di esempio, a Ferrara il Museo Civico di Storia Naturale e la Facoltà di Biologia della locale università organizzano dal 2005 una propria edizione del Darwin Day[1] che gode del patrocinio del Comune.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Silvia Malacarne, Darwin Day, la specie del futuro su estense.com, 10 febbraio 2015. URL consultato il 12 febbraio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]