Convenzione di Aguascalientes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Convenzione di Aguascalientes venne firmata in Messico durante la rivoluzione messicana.

Dopo la sconfitta di Huerta, i diversi gruppi rivoluzionari guidati da Pancho Villa, Emiliano Zapata e Venustiano Carranza si riunirono ad Aguacalientes (1914) con il fine di elaborare un programma di governo nazionale.

Aguascalientes diventa così il luogo in cui avvengono gli accordi più importanti tra le diverse parti rivoluzionarie, tra cui la costituzione della Convenzione Rivoluzionaria come organo sovrano, l'attuazione del piano di Ayala e la nomina di Eulalio Gutierrez come presidente provvisorio della repubblica.