Conferenza di Arcadia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Per conferenza di Arcadia si intende una serie di riunioni tra lo Stato Maggiore Inglese, rappresentato da Winston Churchill, e lo stato maggiore americano, rappresentato da Franklin Roosevelt, tenutesi dal 22 dicembre 1941 al 14 gennaio 1942 a Washington D.C..

Punto focale degli incontri era il dibattito sulla strategia da adottare a grandi linee nella lotta contro l'Asse. La conferenza vide il trionfo della linea Germany first, ovvero di un maggiore impegno bellico nei confronti della Germania; tale linea era particolarmente caldeggiata dall'Inghilterra, che un anno prima aveva resistito con non poca fatica alla tentata invasione delle proprie coste (la famosa operazione Leone marino). Roosevelt acconsentì a questa politica, sebbene il bombardamento di Pearl Harbor, avvenuto due settimane prima, avrebbe potuto far pensare ad un maggiore coinvolgimento dell'America nel Pacifico..

L'Unione Sovietica, che in contemporanea alla Conferenza viveva i giorni più difficili (ma vittoriosi) della battaglia di Mosca, non esitò a sottoscrivere la dichiarazione.

La conferenza di Arcadia si rivelò un ulteriore passo avanti per la creazione dell'ONU.