Cascate del Varone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cascate del Varone
Cascate del Varone
La grotta della cascata
Stato Italia Italia
Regione Trentino Alto Adige
Provincia Trento
Comune Riva del Garda
Tenno
Coordinate 45°54′40.59″N 10°50′02.42″E / 45.911275°N 10.834006°E45.911275; 10.834006Coordinate: 45°54′40.59″N 10°50′02.42″E / 45.911275°N 10.834006°E45.911275; 10.834006
Fiume Magnone
Montagna Pichee
Salto massimo 100 m
Mappa di localizzazione: Italia
Cascate del Varone

Le cascate del Varone si trovano nel comune di Tenno, in provincia di Trento, a 3 km da Riva del Garda.

Hanno un'altezza di quasi 100 metri, e sono originate dal torrente Magnone, che scorre sotto la valletta di Ravizze e scende verso il lago di Garda. Le sue acque sono alimentate dalle perdite sotterranee del lago di Tenno che per un breve tratto si addentra nella montagna arrivando poi a formare la cascata. Il nome Varone invece ha origine proprio dalla cittadina Varone situata a poca distanza.

La Cascata del Varone fu inaugurata il 20 giugno del 1874; padrini furono il Re di Sassonia, Giovanni, ed il Principe Nicola di Montenegro, che si trovavano nei pressi di Riva del Garda in villeggiatura. Da allora è diventata una visita obbligata per tutti turisti e viene considerata ancora oggi uno degli orgogli cittadini.

Nomi illustri di letterati e grandi artisti compaiono nel registro delle visite, il Principe Umberto II di Savoia, Gabriele d'Annunzio, l’Imperatore Francesco Giuseppe I d'Asburgo, Franz Kafka, Thomas Mann e tanti altri.
In particolare Thomas Mann fu spesso a Riva del Garda tra il 1901 e il 1904, e pare trasse ispirazione per alcuni tratti del suo romanzo “La montagna Incantata” in particolare per la frase: “ Sullo sfondo della stretta, profonda voragine formatasi da massi di roccia panciuta, nuda, scivolosa come ventri enormi di pesci, la massa d’acqua si riversa giù con rumore assordante.”

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trentino-Alto Adige Portale Trentino-Alto Adige: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trentino-Alto Adige