Bruciata viva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bruciata viva
Titolo originale Brulée vive
Autore Suad
1ª ed. originale 2003
1ª ed. italiana 2007
Genere romanzo
Sottogenere autobiografia
Lingua originale francese
Ambientazione Cisgiordania
Protagonisti Suad

Bruciata viva. Vittima della legge degli uomini (Brulée vive) è un romanzo autobiografico pubblicato nel 2003 in Francia, ha venduto milioni di copie ed è stato tradotto in 37 lingue.

Bruciata Viva è la prima testimonianza al mondo di una vittima del Delitto d'onore, scritto da Suad, con la collaborazione di Marie-Thérèse Cuny, La storia è raccontata da Suad (pseudonimo) e Jacqueline Thibault, della Fondazione SURGIR, all’epoca collaboratrice di Terre des Hommes, che aiutò Suad a sopravvivere.

In Italia è stato pubblicato nel 2007 da Edizioni Piemme.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Villaggio della Cisgiordania. Suad ha diciassette anni. È innamorata e incinta. Questa situazione è sinonimo di disonore per la sua famiglia che decide, dunque, di giustiziarla. Ad incaricarsi dell’esecuzione a morte sarà suo cognato che la cospargerà di benzina e la brucerà. Questa è una pratica normale agli occhi di tutti e non viene riconosciuta come omicidio. Ogni anno nel mondo se ne registrano molti di casi, alcuni non vengono neanche denunciati. Suad, gravemente ustionata, riesce a salvarsi grazie all’intervento di una donna che opera in un’organizzazione umanitaria. Ha deciso di raccontare al mondo la sua storia e far conoscere quello che si definisce un delitto d’onore.

Personaggi Principali[modifica | modifica sorgente]

  • Suad  : Narratrice.
  • Adnan e Leila : Genitori di Suad.
  • Assad : Fratello di Suad.
  • Hussein : Cognato di Suad.
  • Maruan : Figlio di Suad.
  • Jacqueline : Fondatrice della Fondazione Surgir, sosterrà Suad fino al suo trasferimento in Europa.


Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Suad, Bruciata viva, Vittima della legge degli uomini, L. Crepax (traduttore), Piemme, 2007. ISBN :9788838483295.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura