Broccoletto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Broccoletto
Broccolini.jpg
Broccoletti
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Capparales
Famiglia Brassicaceae
Genere Brassica
Specie Brassica oleracea

Il broccoletto è un ortaggio ibrido ottenuto incrociando il broccolo, e il kai-lan, o broccolo cinese.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

È un ortaggio verde simile ai broccoli, ma con cime più piccole e steli più lunghi e sottili. Erroneamente viene considerato un broccolo giovane, in realtà è un ibrido naturale del cavolo (Brassica oleracea). È stato creato dalla Società Sakata di Yokohama, in Giappone, con il nome originale di gai lan. Il sapore dei broccoletti è dolce, con note di broccolo e asparago.

Il nome Broccolini è un marchio registrato della Mann Packing Company, Inc. Il nome generico in inglese è baby broccoli, ma viene chiamato anche asparation, asparations, bimi, broccoletti, broccolette e tender stem.

I broccoletti si mangiano in tutte le loro parti, eventuali fiori gialli compresi. Di consistenza delicata, di solito vengono cotto a vapore, bollito o saltato in padella.

Dal punto di vista nutrizionale, i broccoletti presentano un alto contenuto di vitamina C, oltre a vitamina A, calcio, acido folico e ferro.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]