Boost (C++)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boost C++ Libraries
Logo
Sviluppatore comunità Boost
Ultima versione 1.55.0 (11 novembre 2013; 7 mesi fa)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio C++
Genere Libreria (non in lista)
Licenza Boost Software License
(Licenza libera)
Sito web www.boost.org

Le Librerie C++ Boost sono una collezione di librerie open source che estendono le funzionalità del C++. Molte di esse sono licenziate sotto la Boost Software License in modo da poter essere utilizzate sia in progetti open source che closed source. Alcuni dei fondatori di Boost fanno parte del comitato standard C++ (ISO/IEC 14882) e diverse librerie Boost sono state accettate per l'incorporazione sia in C++ Technical Report 1, sia in C++0x[1].

Per assicurare efficienza e flessibilità, Boost fa un estensivo utilizzo della programmazione basata su template, e quindi sulla programmazione generica e metaprogrammazione.

Funzionalità[modifica | modifica sorgente]

Le librerie sono destinate ad una vasta gamma di utenti C++ e campi di applicazione. Presenta infatti librerie per la gestione del file system, regex, algebra lineare, multithreading, immagini, e così via, contando circa 80 librerie individuali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Library Technical Report