Billy Idol (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Billy Idol
Artista Billy Idol
Tipo album Studio
Pubblicazione luglio 1982
Durata 42 min : 12 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Hard rock
Etichetta Chrysalis Records
Produttore Keith Forsey
Registrazione 1981-1982
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Billy Idol - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1984)

Billy Idol è l'album di debutto del cantante inglese Billy Idol (escludendo il mini-album Don't Stop del 1981), pubblicato nel 1982 dalla Chrysalis Records.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'uscita dell'album fu preceduta dal singolo Hot in the City, che riscosse un buon successo. Il secondo singolo estratto fu White Wedding, che entrò nella Top 40 inglese. L'album allora venne ristampato con l'aggiunta del singolo contenuto in Don't Stop, Dancing with Myself, e raggiunse la posizione 45 della Billboard 200. La RIAA certificò l'album come disco d'oro il 28 giugno 1984[1].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Come On, Come On - 4:00
  2. White Wedding, Pt. 1 - 4:12
  3. Hot in the City - 3:38
  4. Dead on Arrival - 3:55
  5. Nobody's Business - 4:06
  6. Love Calling - 4:56
  7. Hole in the Wall - 4:11
  8. Shooting Stars - 4:34
  9. It's So Cruel - 5:11
  10. Dancing With Myself - 3:20

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

Artista[modifica | modifica sorgente]

Altri musicisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fonte RIAA, http://www.riaa.com/gp/database/default.asp
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock