Bill Posey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bill Posey
Bill Posey.jpg

Membro della Camera dei rappresentanti - Florida, distretto n.8
Durata mandato 3 gennaio 2013 - In carica
Predecessore Daniel Webster

Membro della Camera dei Rappresentanti - Florida, distretto n.15
Durata mandato 3 gennaio 2009 - 3 gennaio 2013
Predecessore Dave Weldon
Successore Dennis Ross

Membro del Senato della Florida, distretto n.24
Durata mandato 2003 - 2009

Membro del Senato della Florida, distretto n.15
Durata mandato 2001 - 2003

Membro della Camera dei Rappresentanti della Florida, distretto n.32
Durata mandato 1993 - 2000

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Tendenza politica conservatore

William J. "Bill" Posey (Washington, 18 dicembre 1947) è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato della Florida.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Washington, Posey si trasferì in Florida da bambino per via del lavoro del padre alla NASA.

Dopo aver ottenuto un lavoro come agente immobiliare, Posey si dedicò alla politica con il Partito Repubblicano e venne eletto all'interno del consiglio comunale della sua città. Nel 1993 fu eletto all'interno della legislatura statale della Florida, dove rimase fino al gennaio del 2009, quando approdò alla Camera dei Rappresentanti. Fu poi riconfermato nelle successive tornate elettorali.

Posey si configura come un repubblicano molto conservatore ed è stato il promotore di un disegno di legge secondo il quale il Presidente degli Stati Uniti d'America è obbligato a fornire una copia del proprio atto di nascita. Il disegno è una conseguenza delle teorie cospirative sulla reale cittadinanza di Barack Obama.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]