Benue (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benue
Benue
Stati Camerun Camerun
Nigeria Nigeria
Lunghezza 1 400 km
Nasce massiccio dell'Adamaoua
Sfocia Niger

Il fiume Benue (in francese: la Bénoué) è il principale affluente del fiume Niger. Il fiume è lungo circa 1.400 km ed è quasi interamente navigabile durante i mesi estivi e ciò lo rende un'importante via di comunicazione per le regioni che attraversa.

Ha origine dal massiccio dell'Adamaoua nel Camerun settentrionale, e si dirige verso ovest, attraversando la città di Garoua. Entra in Nigeria a sud delle Monti Mandara, in seguito attraversa le città di Jimeta e Makurdi prima di riunirsi al Niger presso Lokoja.

Il suo più grande affluente è il Kébbi Mayo, che lo collega con il fiume Logone (parte del sistema del Lago Ciad) durante le alluvioni. Altri affluenti del fiume sono il Taraba e il Katsina Ala.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]