Bastam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Basṭām
città
بسطام
Il mausoleo di Bayazid Bistami
Il mausoleo di Bayazid Bistami
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Semnan
Provincia Shahrud
Circoscrizione Bastam
Territorio
Coordinate 36°29′N 55°00′E / 36.483333°N 55°E36.483333; 55 (Basṭām)Coordinate: 36°29′N 55°00′E / 36.483333°N 55°E36.483333; 55 (Basṭām)
Altitudine 1.419 m s.l.m.
Abitanti 7 382[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Basṭām

Basṭām (persiano: بسطام‎), o Bisṭām, è una città della provincia di Shahrud, circoscrizione di Bastam, nella regione di Semnan in Iran. Aveva, nel 2006, una popolazione di 7.382 abitanti. Si trova 6 km a nord di Shahrud.

La città risale al VI secolo a.C. ed è conosciuta per il mausoleo[2] del periodo ilkhanide del mistico sufi Tayfūr Abū Yazīd al-Bisṭāmī, conosciuto anche come Bayazid Bistami e per la torre Kashaneh [3][4] (un tempo Qazaneh) che si fa risalire ai tempi di Ghāzān Khān[5]. I monumenti sono inseriti nella lista provvisoria[6] del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Bastām - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]
  2. ^ ITTO: Bayazid Bastami Tomb
  3. ^ Kashaneh Bastam Tower
  4. ^ Tomb Tower at Bastam
  5. ^ "Basṭām." Encyclopædia Britannica. 2010. Encyclopædia Britannica Online. 06 Jul. 2010
  6. ^ World Heritage: Bastam and Kharghan

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]