Banjos banjos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Banjosidi
Immagine di Banjos banjos mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Osteichthyes
Superordine Acanthopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Percoidei
Famiglia Banjosidae
Genere Banjos
Bleeker, 1876
Specie B. banjos
Nomenclatura binomiale
Banjos banjos
John Richardson, 1846

Banjos banjos, unica specie appartenente al genere Banjos e alla famiglia Banjosidae, è un pesce d'acqua salata dell'ordine Perciformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa nelle acque tropicali costiere del Pacifico orientale, dal Giappone al Mar della Cina meridionale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

B. banjos presenta una testa piccola, con bocca rivolta verso l'alto, occhi molto grandi, fronte pronunciata e corpo alto, piuttosto compresso ai fianchi, con profilo trapezoidale: il dorso è molto convesso, il profilo ventrale più rettilineo, il peduncolo caudale è tozzo e muscoloso, con pinna caudale a delta. Le pettorali sono allungate, mentre la dorsale, l'anale e le pinne ventrali sono rette da grossi raggi erettili simili ad aculei.
La livrea vede un colore di fondo rosa grigio con riflessi metallici; testa e pinne sono macchiate di bruno.
Raggiunge una lunghezza massima di 20 cm.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di piccoli pesci e crostacei.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Nei luoghi d'origine è oggetto di pesca per l'alimentazione umana, tuttavia non ha grande valore commerciale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci