Area di Wernicke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Area di Broca e area di Wernicke

L'area di Wernicke è una parte del lobo temporale del cervello le cui funzioni sono coinvolte nella comprensione del linguaggio. Fa parte della corteccia cerebrale, può anche essere descritta come la parte posteriore dell'area di Brodmann 22, ed è connessa all'area di Broca da un percorso neurale detto fascicolo arcuato.

Prende il nome da Carl Wernicke, che nel 1874 scoprì che un danno a quest'area causava un tipo particolare di afasia (afasia di Wernicke).

Nei pazienti affetti dall'afasia di Wernicke il linguaggio parlato è scorrevole, ma il senso logico è mancante. Anche la comprensione del linguaggio appare compromessa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

1Goodglass, H. & Geschwind, N. (1976) Language disorders (in inglese). In E. Carterette and M.P. Friedman (eds.) Handbook of Perception: Language and Speech. Vol II. New York: Academic Press.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina