Anna Stöhr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Stöhr
Boulder Worldcup Vienna 29-05-2010a semifinals093 Anna Stöhr.jpg
Dati biografici
Nazionalità Austria Austria
Altezza 163 cm
Peso 53 kg
Arrampicata Arrampicata
Dati agonistici
Specialità Boulder
Palmarès
Mondiali boulder 2 0 2
Europei boulder 2 2 0
Coppa del mondo boulder 4 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Anna Stöhr (Reith im Alpbachtal, 25 aprile 1988) è un'arrampicatrice austriaca.

Anna Stöhr solleva la sua terza Coppa del mondo, al termine dell'ultima prova della stagione 2012 a Monaco.

Pratica le competizioni di difficoltà e boulder, l'arrampicata in falesia e il bouldering.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlia di arrampicatori ha cominciato ad arrampicare con i genitori fin da piccola. Nel 2002 e 2003 ha partecipato alle competizioni giovanili nella specialità lead. Nel 2004, raggiunti i sedici anni, ha iniziato a prendere parte alla Coppa del mondo boulder di arrampicata. I primi due anni ha praticato anche le gare di difficoltà ma successivamente si è dedicata solo a quelle di boulder.

Nel 2005 ha ottenuto il suo primo podio (secondo posto a Mosca) e il 9 giugno 2006 la sua prima vittoria di tappa a Grindelwald.

Nel 2007 ha vinto la medaglia d'oro al Campionato del mondo di arrampicata 2007 ad Avilés.[1]

Nel 2008 ha vinto la Coppa del mondo boulder di arrampicata 2008[2] davanti alla rivale giapponese Akiyo Noguchi, vincitrice della Coppa nei due anni successivi.

Nel 2011 si è aggiudicata i due titoli principali in palio nel bouldering: la medaglia d'oro al Campionato del mondo di arrampicata 2011 ad Arco[3] e la Coppa del mondo boulder di arrampicata 2011.[4]

Nella stagione 2012 ha vinto la sua terza Coppa, con una gara di anticipo.[5] Questi successi le sono valsi il premio La Sportiva Competition Award 2012.[6]

Nella stagione 2013 si aggiudica la sua quarta Coppa, vincendo sette delle otto gare e conquistando il titolo con due gare di anticipo.[7]

Vive a Innsbruck dove si allena e studia Sports. Oltre all'arrampicata pratica lo snowboard.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Coppa del mondo[modifica | modifica sorgente]

2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013
Lead 18 46
Boulder 22 5 3 20 1 2 2 1 1 1

Campionato del mondo[modifica | modifica sorgente]

2005 2007 2009 2011 2012
Lead 29
Boulder 5 1 3 1 3

Campionato europeo[modifica | modifica sorgente]

2004 2007 2008 2010 2013
Boulder 2 - 2 1 1

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Video di Anna Stöhr sul terzo boulder della finale di Monaco, Coppa del mondo boulder 2012.

Podi in Coppa del mondo boulder[modifica | modifica sorgente]

Stagione Podi totali
2004
2005 1 1 2
2006 1 1 1 3
2007 1 1
2008 4 1 5
2009 1 2 3
2010 2 2 4
2011 3 3 1 7
2012 2 2 1 5
2013 7 1 8
Totale 20 11 7 38

Boulder[modifica | modifica sorgente]

  • 1 boulder di 8B
  • 3 boulder di 8A+
  • 11 boulder di 8A
  • 8B/V13:
    • The Riverbed - Magic Wood (SUI) - 22 settembre 2010 - Seconda salita al mondo femminile di un 8b[8]
  • 8A+/V12:
    • Pura vida - Magic Wood (SUI) - 2 settembre 2010
    • Nutsa - Rocklands (ZA) - 2009[9]
  • 8A/V11:
    • Pendragon - Rocklands (ZA) - 2009
    • Out of balance - Rocklands (ZA) - 2009
    • The hatchling - Rocklands (ZA) - 2009
    • Shining - Silvretta (AUT) - 2008
    • Schattenkrieger - Silvretta (AUT) - 2008
    • Mother firestarter - Zillertal (AUT) - 2008
    • Niviuk - Silvretta (AUT) - 2008
    • Astronautenfieber - Averstal (SUI) - 2008
    • Teamwork - Chironico (SUI) - 2008
    • Dr.pinch - Chironico (SUI) - 2008
    • Flower power - Hueco Tanks (USA) - 2008

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IX Climbing World Championship Aviles: Sharafutdinov e Stöhr campioni del Boulder, planetmountain.com, 23 settembre 2007. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  2. ^ World Cup Boulder e Speed 2008: vincono Fischhuber, Stöhr, Vaytsekhovsky, Ropek, planetmountain.com, 4 novembre 2008. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  3. ^ Dmitry Sharafutdinov e Anna Stöhr nuovi Campioni del Mondo Boulder ad Arco, planetmountain.com, 17 luglio 2011. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  4. ^ Coppa del Mondo Boulder 2011: vincono Kilian Fischhuber e Anna Stöhr, planetmountain.com, 23 agosto 2011. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  5. ^ Rustam Gelmanov e Anna Stöhr vincono la Coppa del Mondo Boulder 2012, planetmountain.com, 27 agosto 2012. URL consultato il 27 agosto 2012.
  6. ^ a b Sasha DiGiulian e Anna Stöhr vincono gli Arco Rock Legends 2012, planetmountain.com, 1 settembre 2012. URL consultato il 1 settembre 2012.
  7. ^ (EN) Results of the IFSC Bouldering World Cup Munich 2013, ifsc-climbing.org. URL consultato il 26 agosto 2013.
  8. ^ Anna Stöhr secondo 8B femminile al mondo, up-climbing.com, 28 settembre 2010. URL consultato il 21 dicembre 2011.
  9. ^ Just another weekend in Rocklands, planetfear.com, 3 agosto 2009. URL consultato il 21 dicembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]