Anhalt-Plötzkau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Anhalt-Plötzkau
Principato di Anhalt-Plötzkau – Bandiera Principato di Anhalt-Plötzkau - Stemma
Dati amministrativi
Nome ufficiale Fürstentum Anhalt-Plötzkau
Lingue parlate tedesco
Capitale Plötzkau
Dipendente da Sacro Romano Impero, Anhalt
Politica
Forma di governo principato
principi Anhalt-Plötzkau
Nascita 1603 con Augusto di Anhalt-Plötzkau
Causa ricreazione del principato
Fine 1665 con Emmanuele di Anhalt-Köthen
Causa passaggio all'Anhalt-Bernburg
Territorio e popolazione
Economia
Valuta tallero di Anhalt-Plötzkau
Commerci con Sacro Romano Impero, Anhalt
Religione e società
Religioni preminenti chiesa evangelica
Religione di Stato evangelismo
Religioni minoritarie protestantesimo, cattolicesimo, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Wappen Freistaat Anhalt.png Principato di Anhalt-Bernburg sotto il governo del Ducato di Anhalt
Succeduto da Wappen Freistaat Anhalt.png Anhalt-Bernburg

Anhalt-Plötzkau fu un principato tedesco. Venne ricreato in due occasioni. Venne creato per la prima volta nel 1544 a seguito della partizione dell'Anhalt-Dessau ma il principato cessò di esistere alla morte di Giorgio III nel 1553 quando venne ereditato dall'Anhalt-Zerbst.

Venne creato una seconda volta nel 1603 con la divisione dell'Anhalt-Zerbst con al seconda ricomposizione nel 1665 quando Leberecht salì al trono del Principato di Anhalt-Zerbst e riunificò i due principati.

Principi di Anhalt-Plötzkau (1544-1553)[modifica | modifica wikitesto]

al Principato di Anhalt-Zerbst 1553.

Principi di Anhalt-Plötzkau (1603-1665)[modifica | modifica wikitesto]

Suddiviso tra Anhalt-Zerbst, Anhalt-Köthen e Anhalt-Bernburg nel 1665.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]