Anhalt-Köthen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Anhalt-Köthen
Principato di Anhalt-Köthen – Bandiera Principato di Anhalt-Köthen - Stemma
Principato di Anhalt-Köthen - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Fürstentum Anhalt-Köthen
Lingue parlate tedesco
Capitale Köthen
Dipendente da Sacro Romano Impero, Anhalt
Politica
Forma di governo principato
principi Anhalt-Köthen
Nascita 1396 con Alberto III di Anhalt-Köthen
Causa separazione dall'Anhalt-Zerbst
Fine 1847 con Enrico di Anhalt-Köthen
Causa estinzione della casata e formazione del ducatodi Anhalt-Dessau-Köthen
Territorio e popolazione
Massima estensione 343,13 km² nel
Popolazione 53.691 nel
Economia
Valuta tallero di Anhalt-Köthen
Commerci con Sacro Romano Impero, Anhalt
Religione e società
Religioni preminenti chiesa evangelica
Religione di Stato evangelismo
Religioni minoritarie cattolicesimo, ebraismo
Classi sociali patrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto da Blason Principauté d'Anhalt-Zerbst (XVIIIe siècle).svg Anhalt-Zerbst
Succeduto da Flagge Herzogtum Anhalt.svg Anhalt-Dessau-Köthen

Il Principato di Anhalt-Köthen fu un principato tedesco retto dall'omonima famiglia dal 1382 al 1847, e poi da 1847 al 1863 dagli Anhalt-Bernburg, come parte del Ducato di Anhalt.

Nel 1396 viene fondato il principato con l'eredità del Principato diAnhalt-Zerbst che verrà suddiviso in Anhalt-Köthen e Anhalt-Dessau. Nel 1471 il Ducato di Anhalt-Dessau viene diviso in Anhalt-Dessau e Anhalt-Köthen; nel 1525 Anhalt-Köthen è infatti retta da Wolfgang di Anhalt-Köthen.

Nel 1570 il Principato di Anhalt congloba il Principato di Anhalt-Zerbst e nel 1603 confluiscono nell'Anhalt-Dessau, l'Anhalt-Bernburg, l'Anhalt-Köthen, l'Anhalt-Plötzkau e il Principato di Anhalt-Zerbst.

Nel 1665 il Principato passò agli Anhalt-Plötzkau assumendo il nome di Anhalt-Köthen-Plötzkau, ma già nel 1765 si divise ulteriormente in Anhalt-Köthen e Anhalt-Pleß.

Nel 1806 il territorio venne elevato a Ducato elettorale e nel 1847, con l'estinzione della famiglia ducale, il ducato passò agli Anhalt-Bernburg.

Köthen fu la capitale del ducato per oltre quattrocento anni e non venne mai spostata.

Principi di Anhalt-Köthen (1396-1561)[modifica | modifica sorgente]

Formalmente all'Anhalt-Dessau

Principi di Anhalt-Köthen (1603-1807)[modifica | modifica sorgente]

Elevato a Ducato nel 1807

Duchi di Anhalt-Köthen (1807-1847)[modifica | modifica sorgente]

Il territorio passò in eredità agli Anhalt-Dessau e agli Anhalt-Bernburg nel 1847

Nel 1755, Federico Ermanno, fratello di Augusto, fondò una linea parallela, riunita di frequente nella sua storia a quella principale degli Anhalt-Köthen e infine confluita come l'Anhalt-Köthen nell'Anhalt-Dessau e agli Anhalt-Bernburg:

Principi di Anhalt-Köthen-Pless (1755-1847)[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]