Anas melleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Germano di Meller
Madagaskarente 050724.jpg
Anas melleri
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Anatini
Genere Anas
Specie A. melleri
Nomenclatura binomiale
Anas melleri
Sclater, 1865

Il germano di Meller (Anas melleri Sclater, 1865) è un uccello della famiglia degli Anatidi, endemico del Madagascar.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi uccelli non presentano dimorfismo sessuale, il piumaggio è marrone chiazzato e nell'aspetto assomigliano abbastanza ad una femmina di germano reale (Anas platyrhynchos), tuttavia, in contrasto con la maggior parte delle altre specie di germani, difettano del tipico sopracciglio. Le penne remiganti presentano uno specchio color verde bordato di bianco. Le zampe sono color arancione, il becco è di color verde oliva.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Il germano di Meller in Madagascar si riproduce durante la maggior parte dell'anno tranne nel periodo maggio-giugno; invece la popolazione che vive sull'isola di Mauritius si riproduce in ottobre ed in novembre.

Durante la stagione riproduttiva diventa ferocemente territoriale, le coppie restano insieme fino a quando i piccoli non diventano indipendenti.

Sistematica[modifica | modifica wikitesto]

La somiglianza con la femmina di germano reale, in passato ha portato gli studiosi ad avanzare una stretta parentela con quella specie, questo sulla base della teoria dell'ibridazione quasi-forzata in circostanze non naturali (Konrad Lorenz 1941), è persino stato supposto che potesse essere una semplice mutazione di piumaggio (privo di abito nuziale) del germano reale (Paul Johnsgard 1965).

Al giorno d'oggi, è invece considerata come una delle specie più distinte nel gruppo dei germani, basato sui confronti mitocondriali del DNA, il parente più stretto è apparentemente il germano beccogiallo (Anas undulata), un'altra specie divergente dal clade dei germani; rimangono tuttavia ancora oscuri gli esatti rapporti di parentela genetica tra il germano di Meller e il germano beccogiallo.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è classificata come in pericolo (Endangered) dalla IUCN. Le zone umide del Lago Alaotra, dove storicamente risiede la più grande popolazione di queste anatre, sono state modificate nel corso del ventesimo secolo per opera dell'uomo; il germano di Meller assieme ad atri uccelli acquatici hanno risentito pesantemente della distruzione del proprio habitat, ciò ha comportato una netta diminuzione del numero degli individui.

La conservazione di questa specie è stata inoltre a lungo impedita dal fatto (completamente errato) che venisse considerata come una semplice variante di germano reale perciò non ha meritato interesse speciale (Young & Rhymer 1998). Per la colorazione del piumaggio poco originale e le sue abitudini territoriali, questa specie non è molto popolare nemmeno fra gli avicoltori, anche se riesce a riprodursi prontamente in cattività come la maggior parte delle anatre a patto che disponga di abbastanza spazio e di un buon habitat.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Anas melleri in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Anatidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 5 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Johnsgard, P. A. (1965) Handbook of waterfowl behaviour. Cornell University Press, Ithaca, New York. ISBN 0-8014-0207-7
  • Johnson, Kevin P. & Sorenson, Michael D. (1999) "Phylogeny and biogeography of dabbling ducks (genus Anas): a comparison of molecular and morphological evidence," PDF fulltext
  • Lorenz, Konrad Z. (1941) "Vergleichende Bewegungsstudien an Anatinen," Journal für Ornithologie 89(Supplement): 194-294.
  • Young, H. Glyn (1999) "Comparative study of the courtship displays of Meller's Duck Anas melleri, Yellowbilled Duck A. undulata and Northern Mallard A. platyrhynchos," Ostrich 70:117-122.
  • Young, H. Glyn & Rhymer, Judith M. (1998) "Meller's duck: A threatened species receives recognition at last," Biodiversity and Conservation 7:1313-1323.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Anas melleri in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.