Analytical Chemistry

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Analytical Chemistry
Stato Stati Uniti
Lingua inglese
Periodicità bimestrale
Genere rivista accademica
Fondazione 1929
Editore American Chemical Society
Direttore Royce W. Murray
ISSN 0003-2700
Sito web http://pubs.acs.org/journals/ancham/index.html
 

Analytical Chemistry è una rivista scientifica dedicata alla chimica analitica nata nel 1929.[1]

È pubblicata dalla American Chemical Society e ha periodicità bimestrale.

Attualmente è indicizzata in: CAS, British Library, CABI, EBSCOhost, Proquest, PubMed, SCOPUS, SwetsWise e Web of Science. È la rivista di chimica analitica più citata in assoluto[2].

Nel 2013 il fattore d'impatto della rivista era di 5,825[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ACS Publications
  2. ^ An Error Occurred Setting Your User Cookie
  3. ^ Journal Citation Reports, 2014

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]