Amelia Bloomer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amelia Jenks Bloomer

Amelia Jenks Bloomer (Homer, 27 maggio 1818Council Bluffs, 30 dicembre 1894) è stata un'attivista statunitense, nota per il suo impegno in favore dei diritti delle donne.

Fu inoltre legata, come altre antesignane del femminismo americano, al movimento vegetariano.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Peter Singer, Liberazione animale, Milano, il Saggiatore, 2010, p. 230, ISBN 978-885650180-3.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Edward T. James, Janet Wilson James, Paul S. Boyer, BLOOMER, Amelia Jenks in Notable American Women: A Biographical Dictionary, vol. 2, Harvard University Press, 1971, pp. 179-181, ISBN 0-674-62734-2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie