Ambra (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ambra
Titolo originale Forever Amber
Altri titoli Ambra, per sempre[1]
Ambra, per sempre![1]
Autore Kathleen Winsor
1ª ed. originale 1944
1ª ed. italiana 1946[1]
Genere romanzo
Sottogenere storico
Lingua originale inglese
Ambientazione Inghilterra del XVII secolo

Ambra, pubblicato anche come Ambra, per sempre (Forever Amber)[1] è un romanzo scritto da Kathleen Winsor nel 1944 e ambientato nell'Inghilterra del XVII secolo. Durante gli anni quaranta fu il romanzo di maggior successo venduto negli Stati Uniti.

La storia è ambientata durante la Peste in Inghilterra, un periodo storico che fu una delle cause del collasso del sistema feudale. È una storia che fotografa l’Inghilterra della Restaurazione, una vivida immagine della moda, della politica, dei disagi pubblici e privati dell’epoca, inclusa la peste e l’incendio di Londra.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il racconto si sviluppa attorno alle vicende di una ragazza di Ambra St. Claire, una ragazza dotata di una straordinaria forza d'animo, durante la peste e l'incendio di Londra, confrontata alle timide reazioni delle altre ragazze. Mentre molti critici elogiarono la storia per la sua rilevanza storica, altri la condannarono per i numerosi riferimenti sessuali. Quattordici stati americani vietarono il libro perché pornografico. Il primo fu il Massachusetts, il cui Procuratore Generale, per giustificarne il divieto di diffusione, citò 70 riferimenti a rapporti sessuali, 39 gravidanze illegittime, 7 aborti, e "10 descrizioni di donne nude poste di fronte a uomini". La Winsor negò che il suo libro fosse particolarmente audace, e disse che lei non aveva nessun interesse nel descrivere scene esplicite. "Ho scritto solo due passaggi sessuali, ma i miei editori li hanno entrambi cancellati. Utilizzarono invece un'ellissi. Ormai puoi risolvere tutto con un'ellissi".

Storia editoriale[modifica | modifica sorgente]

Del libro, viene accettata per la pubblicazione solo la quinta bozza del manoscritto di Kathleen Winsor, ma solo un quinto del manoscritto originale. Il romanzo risultante fu di 972 pagine.

Nonostante il divieto, Forever Amber, durante gli anno quaranta, fu il romanzo di maggior successo venduto negli Stati Uniti. Nella prima settimana furono vendute più di 100.000 copie: in tutto il romanzo vendette tre milioni di copie. Il libro venne condannato dalla Chiesa Cattolica, ma ciò non fece altro che incrementare la sua popolarità.

Il romanzo ispirò la produzione nel 1947 un film, diretto da Otto Preminger, con Linda Darnell nel ruolo di Amber St. Clair. Il film fu completato dopo che vennero fatti sostanziali cambiamenti della sceneggiatura, a causa della censura clericale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d Catalogo SBN. URL consultato il 15-11-2011.