Alseidi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Derivano principalmente dalle ninfe cioè "giovani fanciulle". Amano molto la nature infatti è considerato il loro ambiente naturale.

Le alseidi sono, nella mitologia greca, ninfe dei boschi che si dice terrorizzassero i viandanti che attraversavano le selve.

Il mito[modifica | modifica sorgente]

Apparivano sotto forma di giovani e bellissime ragazze alle quali nessun uomo poteva resistere. Vi erano, però, alcune ninfe "buone", come viene raccontato dal mito di Eracle, le quali con filtri magici - composti prevalentemente dalle foglie di alcune piante utili per guarire ferite o traumi, anche psicologici - donavano protezione e passione ai forestieri. Le più famose erano Callisto e la sorella più piccola Anthea, legate sentimentalmente ad Artemide, dea della caccia.

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca