Allen Mandelbaum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Allen Mandelbaum (Albany, 4 maggio 1926Winston-Salem, 27 ottobre 2011) è stato un poeta e traduttore statunitense, nonché professore di letteratura italiana.[1] Ha insegnato scienze umanistiche presso la Wake Forest University.

La sua traduzione della Divina commedia di Dante Alighieri è stata pubblicata nei tardi anni ottanta, con l'appoggio della studiosa di Dante Irma Brandeis. In seguito Mandelbaum ha curato la California Lectura Dantis, raccolta di saggi sulla Commedia. Ha anche tradotto poesie di Ungaretti, Quasimodo, Turoldo, Montale, Cardarelli, Giudici, Zanzotto e altri.[1]

Mandelbaum ha ricevuto l'American National Book Award per la sua traduzione dell'Eneide di Virgilio e diversi premi in Italia: il Premio Mondello, il Premio Leonardo, il Premio Biella, il Premio LericiPea, il Premio Montale (durante il centenario di Montale a Roma) e il Circe-Sabaudia Award.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • Journeyman
  • Leaves of Absence
  • Chelmaxioms
  • A Lied of Letterpress
  • The Savantasse of Montparnasse

Traduzioni italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Le porte di eucalipto. Poesie scelte, a cura di Alessandro Carrera, Milano, Medusa Edizioni, 2007, ISBN 9788876981005
  • La luce migliore. Poeti americani in Italia, a cura di Alessandro Carrera e Thomas Simpson, Milano, Medusa Edizioni, 2006, ISBN 9788876980459

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della stella della solidarietà italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della stella della solidarietà italiana (Italia)
— 30 luglio 2003[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Allen Mandelbaum (PDF), Wake Forest University. URL consultato il 31 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2013).
  2. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 44441294 LCCN: n78085454

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie