Aiuto:Categorie/Categorizzazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuvola apps khelpcenter.pngSportello informazioni

Attribuzione di una pagina ad una categoria[modifica | modifica wikitesto]

Per far sì che una pagina di Wikipedia venga inclusa in una categoria è necessario aggiungere al testo della pagina stessa una riga come questa:

[[Categoria:nome categoria|chiave d'ordine]]
la parte " |chiave d'ordine " è facoltativa. (v. sotto #Ordine di presentazione)
Si noti che questa espressione è sintatticamente uguale a quella di un wikilink, ma viene interpretata da MediaWiki in modo completamente differente. Per farla tornare ad essere un semplice wikilink bisogna anteporre un " : " (v. sotto #Link diretto ad una categoria).

Come effetto si avrà che

  • il nome della categoria ed il relativo link compariranno in fondo alla pagina categorizzata
  • il nome della pagina si troverà automaticamente elencato in ordine alfabetico nella categoria

Attribuzione di una pagina a più categorie[modifica | modifica wikitesto]

Se si vuole attribuire una pagina a più di una categoria, basta inserire più righe con la stessa sintassi (una riga per ogni categoria).

Per comodità e per uniformità di stile, conviene mettere queste righe tra loro vicine e, possibilmente, in ordine alfabetico di categoria. In ogni caso

  • i nomi delle categorie, coi relativi link, saranno presentati in fondo alla pagina, in un'unica riga, nell'ordine con cui sono state inserite
  • il nome della pagina si troverà automaticamente elencato in ordine alfabetico in ciascuna categoria attribuita.

Categorizzare le categorie[modifica | modifica wikitesto]

Le categorie, che si presentano come pagine di wikipedia, possono a loro volta appartenere ad altre categorie e così via, secondo una struttura gerarchica. Nella categoria contenitore comparirà allora un altro elenco chiamato sottocategorie, che precede l'indice delle voci "normali" appartenenti alla stessa categoria.

Le categorie e relative sottocategorie sono degli indici per la ricerca tematica delle pagine; vanno quindi pensate secondo una gerarchia ad albero, che faciliti il percorso di ricerca dell'informazione.

Una pagina può appartenere anche a più rami (paralleli) ma, se si è fatto un buon lavoro, non dovrebbe appartenere a più livelli dello stesso ramo (ovvero contemporaneamente a una categoria ed a una sua sottocategoria). Quando ciò si verifica, dev'essere lasciata la categoria più specifica, eliminando il riferimento alla categoria più generale.

Esempio di attribuzione ad una categoria[modifica | modifica wikitesto]

Per inserire la voce Albert Einstein nella Categoria:Fisici tedeschi aggiungere la riga:

[[Categoria:Fisici tedeschi]]

Automaticamente la voce Albert Einstein comparirà nella lista delle pagine della categoria Fisici tedeschi.

Esempi di attribuzione a più categorie[modifica | modifica wikitesto]

Per inserire la voce Albert Einstein anche nella Categoria:Premi Nobel per la fisica aggiungere le righe:

[[Categoria:Fisici tedeschi]]
[[Categoria:Premi Nobel per la fisica]]

Per inserire la Categoria:Enigmistica nella Categoria:Hobby e nella Categoria:Linguistica aggiungere le righe:

[[Categoria:Linguistica]]
[[Categoria:Hobby]]

Nelle pagine delle categorie Linguistica ed Hobby troveremo elencata la sottocategoria Enigmistica.

Linee guida[modifica | modifica wikitesto]

Per convenzione su Wikipedia si usano le seguenti linee guida per effettuare la categorizzazione di una pagina:

  • le categorie vanno indicate sempre in fondo alla pagina
  • le categorie vanno scritte una per riga e preferibilmente in ordine alfabetico
  • è buona norma attribuire una pagina ad una o più categorie, a seconda degli argomenti trattati. Ad esempio, la voce Sapone è stata inserita nelle categorie: Chimica dei colloidi e Detergenti.
  • è sempre da preferire la categoria più specializzata possibile, nell'ambito del tema trattato dalla voce. Il metodo più appropriato per ricercare tale categoria è quello di entrare nell'albero delle categorie partendo dall'alto, ad esempio da Categoria:Enciclopedia o da Categoria:Informatica, e quindi scendere di livello, nelle sottocategorie, verificando che la sottocategoria più pertinente non sia a sua volta ramificata in ulteriori sottocategorie. Ad esempio, la voce Antivirus potrebbe essere attribuite alla Categoria:Informatica. Non sarebbe un errore: il tema è sicuramente coerente. Tuttavia, a questa categoria appartengono molte sottocategorie; la più pertinente al tema "antivirus" è certamente Categoria:Software. Ma anche questa è a sua volta ramificata e comprende, tra l'altro, Categoria:Software per la sicurezza informatica. Non è ancora finita, perché scopriamo che... esiste persino una Categoria:Antivirus, certamente la più appropriata. E poiché quest'ultima categoria ha per tema il tema della stessa voce, la voce verrà categorizzata con una speciale indicizzazione:
    • [[categoria:antivirus| ]]
  • non si deve attribuire una pagina contemporaneamente a due o più categorie gerarchicamente dipendenti. Delle due o più deve considerarsi appropriata solo quella più specifica. Restando all'esempio di Antivirus, non possiamo inserirla sia nella Categoria:Antivirus che nella Categoria:Informatica. Questa seconda categorizzazione (oltre che generica) è ridondante.

Ordine di presentazione[modifica | modifica wikitesto]

Abbreviazioni
WP:SORTKEY

L'ordine di presentazione è alfanumerico secondo la codifica Unicode/ASCII, come spiegato in Aiuto:Ordine alfabetico, ma senza differenze tra maiuscole e minuscole. Se nell'attribuzione di una pagina ad una categoria non si mette la parte facoltativa "|chiave d'ordine", il titolo della voce o della sottocategoria viene preso come la chiave d'ordine implicita per costruire le relative liste.

Se si desidera posizionare la voce o la sottocategoria in ordine diverso da quello derivante dal titolo originale, si deve utilizzare il formato esteso per l'attribuzione della categoria:

[[Categoria:nome categoria|chiave d'ordine]]
In questo caso, sarà il testo contenuto in "chiave d'ordine" a determinare la posizione nella lista.
Si noti che se "chiave d'ordine" inizia con uno spazio, la pagina (visualizzata comunque col suo nome originale) comparirà prima di quelle la cui chiave comincia con una lettera.

In generale questa funzionalità serve quando si vuole saltare la prima parola del titolo ed utilizzare invece le successive, se ritenute più significative; ad esempio Il trovatore si preferisce categorizzato come "Trovatore, Il". Non è necessario che la chiave d'ordine sia lunga quanto il titolo: basta solo che sia sufficiente a definire con precisione l'ordine alfabetico, rispetto alle altre pagine attribuite alla stessa categoria.

Ad esempio, per attribuire la voce Albert Einstein alla Categoria:Fisici nell'ordine alfabetico che attiene al cognome (quindi sotto la più opportuna E anziché sotto la automatica A), bisogna scrivere
[[Categoria:Fisici|Einstein, Albert]]

Può essere utile, nel caso di presenza di numerose categorie all'interno della pagina, l'uso della parola chiave DEFAULTSORT che consente di ridefinire l'ordinamento alfabetico una volta per tutte in questo modo:

{{DEFAULTSORT:chiave d'ordine}}
Per attribuire la pagina alla Categoria_1 e alla Categoria_2 basterà inserire semplicemente
[[Categoria:Categoria_1]]
[[Categoria:Categoria_2]]
e la pagina comparirà in entrambe le categorie, secondo l'ordine determinato da "chiave d'ordine". DEFAULTSORT può essere inserito indifferentemente in qualunque punto della pagina (convenzionalmente si preferisce inserirlo subito prima delle categorie, ma ha effetto anche se inserito dopo); costituisce un default, quindi se una categoria ha anche una chiave d'ordine inserita a mano, è quest'ultima a prevalere.

Numeri[modifica | modifica wikitesto]

Nel caso di titoli contraddistinti da numeri occorre particolare attenzione; nell'ordinamento automatico "2" viene dopo "10", perché conta la prima cifra. Se vogliamo un ordinamento numerico a due cifre possiamo specificare "02" nella chiave di ordinamento. Le chiavi sono ancor più necessarie per i numeri romani.

Ad esempio nel caso di re o papi, in cui un numero romano segue il nome, in automatico si avrebbe un ordinamento di questo genere:

  • Giovanni II
  • Giovanni X
  • Giovanni XIX
  • Giovanni XVIII

usando invece, nelle rispettive pagine, la chiave d'ordine in questo modo

[[Categoria:Papi|Giovanni 02]]
[[Categoria:Papi|Giovanni 10]]
[[Categoria:Papi|Giovanni 18]]
[[Categoria:Papi|Giovanni 19]]

si ottiene l'ordinamento corretto:

  • Giovanni II
  • Giovanni X
  • Giovanni XVIII
  • Giovanni XIX

Segni diacritici[modifica | modifica wikitesto]

Le lettere con accenti e altri segni diacritici (À, Ö, Š...) vengono ordinate in fondo all'alfabeto, dopo la Z. Questo in genere non è il comportamento voluto, per cui voci come Èvres vanno categorizzate con [[Categoria:...|Evres]].

Inizio e fine[modifica | modifica wikitesto]

In casi particolari può essere opportuno ordinare la pagina all'inizio della categoria, per distinguerla dagli altri contenuti, mentre nel caso delle sottocategorie di servizio si preferisce ordinarle in fondo. È convenzione utilizzare il carattere spazio ([[Categoria:...| ]]) per ordinare all'inizio della categoria, e il carattere _ per ordinare in fondo ([[Categoria:...|_]]). L'uso di altri simboli artificiosi è da evitare.

Altri namespace[modifica | modifica wikitesto]

Le pagine di altri namespace vengono ordinate automaticamente in base al nome semplice senza il prefisso. In assenza di chiave di ordinamento, Portale:Storia appare sotto la S, Template:Automobile sotto la A e così via. Questo in genere è il comportamento voluto.

Categorie nei template[modifica | modifica wikitesto]

Se si vuole che la categorizzazione di una voce avvenga automaticamente con l'inserimento di un template, è sufficiente categorizzare opportunamente quest'ultimo: tutte le voci che useranno quel template saranno comprese automaticamente nelle categorie in esso inserite.

Al fine di evitare che anche il template venga elencato nelle categorie immesse è necessario che queste siano comprese fra i tag

<includeonly>       .....       </includeonly>


Per contro se si vuole semplicemente categorizzare il template senza che le categorie immesse influiscano sulle voci in cui questo sarà usato basta inserire la categoria fra i tag

<noinclude>       .....       </noinclude>

Link diretto ad una categoria[modifica | modifica wikitesto]

Quando si desidera inserire nella pagina un link ad una categoria senza volere che la pagina stessa sia considerata appartenente a quella categoria, si deve usare il formato:

[[:Categoria:nome categoria|testoalternativo]]
(si noti l'aggiunta dei due punti " : " prima di "Categoria")

In questo modo si ottiene il comportamento normale di un wikilink e si evita che, ad esempio, una pagina di discussione venga involontariamente inserita nella categoria enciclopedica di cui si stava discutendo.

Convenzioni specifiche[modifica | modifica wikitesto]