Adriana Muñoz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Adriana Muñoz
Dati biografici
Nome Adriana Muñoz Premier
Nazionalità Cuba Cuba
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 800 m - 1500 m
Record
800 m 2'00"10
1500 m 4'09"57
Palmarès
Flag of PASO.svg Giochi Panamericani
Oro Santo Domingo 2003 800 m
Oro Santo Domingo 2003 1500 m
Oro Guadalajara 2011 800 m
Oro Guadalajara 2011 1500 m
Statistiche aggiornate al 30 ottobre 2010

Adriana Muñoz Premier (Santiago di Cuba, 16 marzo 1982) è un'atleta cubana specialista negli 800 e nei 1500 metri.

Nel 2003, a soli 21 anni, vinse due medaglie d'oro ai Giochi panamericani di Santo Domingo negli 800 e 1500 metri, complice anche la squalifica per doping della surinamese Letitia Vriesde. Nel 2003 partecipa ai mondiali in Francia senza però arrivare in finale.

Nel 2005 decide di lasciare completamente l'atletica e dedicarsi al figlio in arrivo, sparendo completamente dalle scene agonistiche per oltre 4 anni [1].

Torna ad allenarsi nel 2010, l'anno dopo vuole tentare ancora di vincere ai Giochi panamericani e nell'ottobre del 2011 riuscirà ancora nella doppietta 800-1500 metri vincendo altre 2 medaglie d'oro ai giochi di Guadalajara 2011, a distanza di 8 anni, stavolta festeggiando sul campo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Atletismo cubano sumó dos de oro y llegó a cinco títulos panamericanos, lavanguardia.co.cu. URL consultato il 30 ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]