A Woman of Pleasure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Woman of Pleasure
Blanche Sweet A Woman of Pleasure Film Daily 1919.png
Blanche Sweet (Locandina del film)
Titolo originale A Woman of Pleasure
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1919
Durata 7 rulli
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,37 : 1
Genere commedia drammatica
Regia Wallace Worsley
Soggetto dal lavoro teatrale A Woman of Pleasure di James Willard [1]
Sceneggiatura George Elwood Jenks
Produttore Jesse D. Hampton (presentatore)
Casa di produzione Jesse D. Hampton Productions
Fotografia William C. Foster
Montaggio K.E. Anderson

Fred Gabourie (montatore tecnico)

Interpreti e personaggi

A Woman of Pleasure è un film muto del 1919 diretto da Wallace Worsley.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Alice Dane, una maestra inglese, vede Sir John Turnbull gettare dalla scogliera un avversario. Turnbull, per farla tacere, le offre del denaro e il matrimonio, sapendo che, in tribunale, la moglie non può testimoniare contro il marito. Alice, che è molto povera e che deve occuparsi del padre invalido, accetta di sposarlo. Subito dopo le nozze, però, il marito la umilia e la insulta.

Quando Bobby Ralston, sovrintendente delle miniere di Turnbull in Sud Africa, reca la notizia di una rivolta zulu che mette in pericolo i suoi interessi, Turnbull parte per il paese africano portando con sé la moglie.

Lì, Turnbull spara, uccidendolo, un messaggero del capo zulu Cetygoola che era venuto sotto l'insegna della bandiera bianca. Per indurre l'assassino a presentarsi, gli zulu catturano Alice, destinandola al sacrificio. Ma Ralston, che è innamorato di lei, si accusa del delitto per salvarla. Cetygoola, però, si rende conto che l'uomo è innocente.

Durante un attacco, Ralston e Alice riescono a fuggire con un pallone. Gli zulu sono sconfitti, ma Cetygoola uccide Turnbull. Ralston e Alice ora sono liberi di restare insieme.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Jesse D. Hampton Productions.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Pathé Exchange, il film - presentato da Jesse D. Hampton - uscì nelle sale cinematografiche USA il 9 novembre 1919.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AFI

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema