46 Leonis Minoris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
46 Leonis Minoris
Classificazione gigante arancione
Classe spettrale K0 III
Costellazione Leone Minore
Distanza dal Sole 95 anni luce
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 10h 53m 18,7s
Declinazione +34° 12′ 54″
Dati fisici
Raggio medio 8[1] R
Massa
2,98365 x 1030 kg
1,5 M
Temperatura
superficiale
4 690 K (media)
Luminosità
32 L
Dati osservativi
Magnitudine app. +3,83
Magnitudine ass. +1,47[2]
Velocità radiale +16,1 km/s
Nomenclature alternative
46 LMi, HR 4247, HD 94264, BD+34 2172, FK5 412, HIP 53229, SAO 62297, GC 14961, NSV 4999.

46 Leonis Minoris (46 LMi / HD 94264) è la stella più luminosa della costellazione del Leone Minore e, contrariamente al solito, non è catalogata con la lettera greca alfa. Viene chiamata anche Praecipua, la sua magnitudine apparente è 3,83 e dista dalla Terra circa 95 anni luce[2].

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Praecipua è una gigante arancione di classe spettrale è K0 III, con una massa del 50% superiore a quella solare, e un raggio 8 volte superiore[1]. Con una temperatura superficiale di 4690 è 32 volte più luminosa del Sole, mentre il contenuto di metalli, cioè elementi più pesanti dell'elio, è solo un terzo di quello presente nella nostra stella.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Alessandro Massarotti et al., Rotational and Radial Velocities for a Sample of 761 HIPPARCOS Giants and the Role of Binarity in The Astronomical Journal, vol. 135, nº 1, gennaio 2008, pp. 209–231, DOI:10.1088/0004-6256/135/1/209.
  2. ^ a b Extended Hipparcos Compilation (XHIP) (Anderson+, 2012)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni