Zampa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Zampa (disambigua).

La zampa, in anatomia animale, è un arto o un'appendice generalmente usato per la deambulazione, la corsa o il salto.

Il termine è usato generalmente nell'ambito sia dei vertebrati sia degli invertebrati, ma non è mai usato per fare riferimento all'arto omologo degli umani, per il quale si usa il termine di gamba.

Oltre che per la locomozione, la zampa è usata, a seconda dell'animale, anche per altre funzioni. Ad esempio il gatto usa le zampe per la pulizia personale mentre i primati sono dotati di vere e proprie mani al termine di entrambi gli arti con pollice opponibile quindi dotate di capacità prensile. In molti animali la parte terminale della zampa assume forma idonea a distribuire il peso durante la locomozione e la corsa. La maggior parte degli animali è dotato di un numero pari di zampe.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]