Xantusia henshawi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Xantusia di Henshaw
Xantusia henshawi.jpg
Xantusia henshawi
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Lacertilia
Infraordine Scincomorpha
Famiglia Xantusiidae
Genere Xantusia
Specie X. henshawi
Nomenclatura binomiale
Xantusia henshawi
Stejneger, 1893

La xantusia di Henshaw (Xantusia henshawi Stejneger, 1893) è un sauro notturno della famiglia Xantusiidae, endemico della California meridionale e della Bassa California.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È lunga dai 5 ai 7 cm, ha un corpo piatto che gli consente di scivolare sotto le sfaldature delle rocce. È rivestito di minuscole squame di colore giallognolo, con molte grosse macchie nere. Di notte si procura il cibo attivamente sulla superficie delle rocce e si ritira nelle fenditure più strette per sfuggire ai predatori.

Benché non sia particolarmente rara, la xantusia di Henshaw è una specie protetta perché i collezionisti, cercando questi sauri, rimuovono le sfaldature delle rocce, distruggendone l'habitat.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cox, N., Chanson, J.S. & Stuart, S.N., Xantusia henshawi, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017.
  2. ^ Xantusia henshawi, in The Reptile Database. URL consultato il 28 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili