William Ewart Napier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
William Ewart Napier

William Ewart Napier (East Dulwich, 17 gennaio 1881Washington, 6 settembre 1952) è stato uno scacchista statunitense di origine inglese.

I suoi genitori si trasferirono negli Stati Uniti quando aveva cinque anni. Nel 1896 vinse, all'età di 15 anni, il campionato del Brooklyn Chess Club, e nel corso dello stesso anno vinse un match (+7 -1 =3) contro Frank Marshall.

Nel 1899 andò in Europa per studiare musica. Visitò i circoli scacchistici di Londra, Parigi e Berlino. L'anno successivo tornò negli Stati Uniti e si stabilì a Pittsburgh. Nei primi anni del Novecento partecipò ai tornei di Monte Carlo e Hannover del 1902 e al torneo di Cambridge Springs del 1904. A Monte Carlo vinse un premio di bellezza per la partita contro Chigorin[1], a Cambridge Springs invece perse una famosa partita contro Lasker[2].

Nel 1904 vinse un torneo quadrangolare a Londra cui partecipavano anche Teichmann, Blackburne e Gunsberg. Nello stesso anno vinse ad Hastings il primo Campionato britannico del Novecento, sconfiggendo allo spareggio Henry Atkins per 2,5-1,5.

Nel 1905 giocò due match: pareggiò contro Jacques Mieses (+4 -4 =2) e perse contro Teichmann (+1 -5 =4).

In seguito intraprese una carriera nel campo assicurativo e non partecipò più a tornei importanti. Divenne vicepresidente della Scranton Insurance Company. Quando morì all'età di 71 anni il suo passato scacchistico era ormai dimenticato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9158173 · ISNI (EN0000 0000 6384 2337 · LCCN (ENn98028207 · WorldCat Identities (ENn98-028207