Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

William Black (scrittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
William Black negli anni 1870

William Black (Glasgow, 13 novembre 1841Brighton, 10 dicembre 1898) è stato uno scrittore scozzese, molto popolare durante la vita, fu spesso paragonato ad Anthony Trollope, ma la sua fama non continuò dopo la morte[1].

Firma di William Black

Figlio di James Black e della seconda moglie Caroline Conning, Black studiò per diventare un pittore di paesaggistica, formazione che influenzò la sua vita letteraria, e come scrittore fu rinomato per le descrizioni particolareggiate di paesaggie e marine, in romanzi come White Wings: A Yachting Romance (1880).[1]

Sposatosi due volte, ebbe un figlio, Martin, dalla prima moglie che morì poco dopo nel 1871. Dal 1879 fino alla morte, Black visse a 1 Paston Place, in Brighton.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Copertina di Macleod of Dare & Sunrise di William Black, per i tipi di John B. Alden (1883, New York)
  • James Merle (1864)
  • Love or Marriage (1868)
  • In Silk Attire (1869)
  • Kilmeny (1870)
  • The Monarch of Mincing Lane (1871)
  • Mr Pisistratus Brown, M.P., in the Highlands (1871)
  • A Daughter of Heth (1871)
  • The Strange Adventures of a Phaeton (1872)
  • A Princess of Thule (1873)
  • The Maid of Killeena and other Stories (1874)
  • Three Feathers (1875)
  • Madcap Violet (1876)
  • Lady Silverdale's Sweetheart and Other Stories (1876)
  • Green Pastures and Piccadilly (1877)
  • Macleod of Dare (1878)
  • Goldsmith [English Men of Letters] (1878)
  • White Wings (1880)
  • The Beautiful Wretch, The Four MacNicols, The Pupil of Aurelius (1881)
  • Sunrise (1881)
  • Shandon Bells (1883)
  • Yolande (1883)
  • Adventures in Thule (1883)
  • Judith Shakespeare (1884)
  • White Heather (1885)
  • The Wise Women of Inverness and Other Miscellanies (1885)
  • Sabina Zembra (1887)
  • In Far Lochaber (1888)
  • The Strange Adventures of a Houseboat (1888)
  • The Penance of John Logan and Two Other Tales (1889)
  • The New Prince Fortunatus (1890)
  • Stand Fast Craig-Royston! (1890)
  • Donald Ross of Heimra (1891)
  • The Magic Ink and Other Tales (1892)
  • Wolfenberg (1892)
  • The Handsome Humes (1893)
  • Highland Cousins (1894)
  • Briseis (1896)
  • Wild Eelin (1898)
  • With the Eyes of Youth, and Other Sketches (1903) [postumo]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Thomas Wemyss Reid, William Black, Novelist, Londra & New York: Harper Brothers, 1902, Introduzione & passim.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN52605786 · ISNI: (EN0000 0000 8070 1851 · LCCN: (ENn50008568 · GND: (DE131628534 · BNF: (FRcb139864308 (data)