Walker Percy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Walker Percy (Birmingham, 1916Covington, 1990) è stato uno scrittore statunitense.

Convertitosi al cattolicesimo, scrisse nel 1961 The moviegoer, basato sulla completa alienazione dell'individuo dalla realtà e sulla costruzione di un mondo fittizio.

Nel 1975 pubblicò Il messaggio in una bottiglia, raccolta saggistica omnia.

Opere tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • Amore tra le rovine : avventure di un cattivo cattolico mentre si avvicina la fine del mondo, traduzione di Bruno Oddera, Milano : Rizzoli, 1973
  • La sindrome di Thanatos, traduzione di Riccardo Mainardi, Milano : Feltrinelli, 1988
  • L' uomo che andava al cinema, traduzione di Eileen Romano, Milano : A. Mondadori, 1989; Milano : Marcos y Marcos, 1999

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Walker Percy, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autorità VIAF: (EN29539039 · LCCN: (ENn80030460 · SBN: IT\ICCU\CFIV\111744 · ISNI: (EN0000 0001 0883 0429 · GND: (DE118912135 · BNF: (FRcb11919095r (data) · NLA: (EN35416587
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie