Vladimir Viktorovič Vasil'ev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vladimir Vasiliev)
Jump to navigation Jump to search
Vladimir Viktorovič Vasil'ev

Vladimir Viktorovič Vasil'ev, in russo: Владимир Викторович Васильев? (Mosca, 18 aprile 1940), è un ballerino e coreografo russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato alla scuola del Teatro Bol'šoj di Mosca dove ha ottenuto il diploma nel 1958; primo ballerino dal 1958 al 1988 di danza classica, in breve tempo ha raggiunto la celebrità internazionale. Dotato di uno straordinario virtuosismo e grande tecnica[1], ha operato a lungo anche come coreografo prima di dirigere il Teatro Bol'šoj di Mosca. Famosa la carriera internazionale con la moglie Ekaterina Maksimova.

Nel 1978 Maurice Béjart ha creato per lui una nuova coreografia per il balletto Petruška di Igor' Stravinskij.

A differenza di altri grandi ballerini sovietici come Rudolf Nureyev e Michail Baryšnikov, Vasil'ev non ha mai rotto con l'Unione Sovietica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Horst Koegler, The Concise Oxford Dictionary of Ballet, Oxford, Oxford University Press, 1977.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN48026228 · ISNI (EN0000 0001 1569 6352 · LCCN (ENn78083365 · BNF (FRcb13958525t (data) · BNE (ESXX4963231 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n78083365