Virgilio Brocchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Virgilio Brocchi

Virgilio Brocchi (Orvinio, 19 gennaio 1876Sant'Ilario, 7 aprile 1961) è stato uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu autore, nella prima metà del XX secolo, di una serie (circa una cinquantina) di romanzi destinati al grande pubblico che riscossero un discreto successo. I romanzi, scritti e pubblicati al ritmo di circa uno all'anno, furono la versione dell'epoca dell'attuale "best seller".

Di dichiarata fede socialista fu molto vicino ad esponenti di spicco di questa corrente politica fra i quali Filippo Turati.

Trascorse gli ultimi anni della sua vita in Liguria, sulle alture sopra Nervi.

I romanzi del ciclo de L'isola sonante[modifica | modifica wikitesto]

  • 1919, L'isola sonante
  • 1919, La bottega degli scandali antichi
  • 1920, Sul caval della Morte Amor cavalca
  • 1920, Il lastrico dell'inferno, ossia le buone intenzioni

I romanzi del ciclo de Figliuol d'uomo [1][modifica | modifica wikitesto]

  • 1920, Il posto nel mondo
  • 1923, Il destino in pugno
  • 1926, La rocca sull'onda
  • 1928, Il tramonto delle stelle

I romanzi del ciclo de I casti libri delle donne che mi hanno amato[modifica | modifica wikitesto]

I romanzi del ciclo de L'ansia dell'eterno (elenco incompleto)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1932, Il volo nuziale
  • 1933, I gonfaloni di Lucifero
  • 1934, Il roveto in fiamme

I romanzi del ciclo de Romanzi del piacere di raccontare (elenco incompleto)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1926, Il poco lume e il gran cerchio d'ombra
  • 1935, Gioia di raccontare
  • 1936, Gente simpatica
  • 1939, La fontana dell'amore e dell'oblio. Divertimento per flauto e fagotto
  • 1940, Fantasia di mezza estate
  • 1942, Le beffe di Olindo, romanzate da Virgilio Brocchi, con ill. di A. Majani
  • 1947, Gagliarda

Raccolte di novelle (elenco incompleto)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1913, I sentieri della vita
  • 1915, La coda del diavolo
  • 1915, L'amore beffardo
  • 1922, Fragilità
  • 1926, L'arcolaio
  • 1929, La giostra delle illusioni

Libri per ragazzi (elenco incompleto)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1920, La storia di Allegretto e Serenella
    • Alba (volume 1)
    • Santa natura (volume 2)
    • Piccoliamici (volume 3)
  • 1948, Zebrù. Storia di un cane, il grande amico di Allegretto e di Serenella
  • 1956, Partecipazio. Storia di un cane che ha molto giudizio e di un ragazzino che non ne ha

Altre Opere (elenco incompleto)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1900, Una sosta nel Seicento
  • 1901, Le ombre del vespero
  • 1902, E. Zola
  • 1902, Victor Hugo
  • 1904, L'amore e la lirica di F. Petrarca
  • 1907, Carlo Goldoni e Venezia nel sec. XVIII
  • 1907, La polemica a teatro
  • 1909, La Gironda
  • 1913, Il labirinto
  • 1917, Mitì
  • 1919, Le aquile
  • 1919, Secondo il cuor mio [2]
  • 1929, Il sapore della vita
  • 1930, Gli occhi limpidi
  • 1940, La gran voce. Misteri
  • 1944, I tempi del grande amore
  • 1946, La madre d'anima e l'altra
  • 1948, Il suggello di Satana. Misteri
  • 1949, Dedizione
  • 1950, Vince chi bara
  • 1951, Sua figlia
  • 1952, Diane e Veneri
  • 1953, Il laccio
  • 1955, Mia cugina Delizia
  • 1956, Luci di grandi anime
  • 1956, Scacchiera
  • 1958, Peccatrici
  • 1959, Mamma, con illustrazioni di G. Riccobaldi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Uscirà in un unico volume nel 1954 col titolo: Il figliol d'uomo. Romanzo di Pietro Barra.
  2. ^ Precedentemente uscito a puntate sul Mondo di Milano col titolo: Casa dei pazzi casa di santi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renato Bertacchini, Brocchi Virgilio, Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 14, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, 1972
  • Giancarlo Pandini, Virgilio[ Brocchi: l'uomo, l'opera, in «Italianistica», XII, 2-3, maggio-dicembre 1983, pp. 295-310

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN37724593 · ISNI (EN0000 0001 2128 5402 · SBN IT\ICCU\RAVV\014614 · LCCN (ENn85050037 · GND (DE119345439 · BNF (FRcb12739049s (data) · NLA (EN35857491 · WorldCat Identities (ENn85-050037