Vireo olivaceus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Vireo occhirossi
Vireo olivaceus -Madison -Wisconsin -USA-8.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Corvida
Famiglia Vireonidae
Genere Vireo
Specie V. olivaceus
Nomenclatura binomiale
Vireo olivaceus
(Linnaeus, 1766)

Il vireo occhirossi (Vireo olivaceus Linnaeus, 1766) è un uccello della famiglia dei Vireonidi originario di una vasta area del Nuovo Mondo, dal Canada fino all'Amazzonia e all'Argentina[2].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Se ne riconoscono dieci sottospecie[2]:

  • V. o. olivaceus (Linnaeus, 1766) - Canada e Stati Uniti centrali e orientali;
  • V. o. caucae (Chapman, 1912) - Colombia occidentale;
  • V. o. griseobarbatus (von Berlepsch e Taczanowski, 1884) - Ecuador occidentale e Perù nord-occidentale;
  • V. o. pectoralis J. T. Zimmer, 1941 - Perù settentrionale;
  • V. o. solimoensis Todd, 1931 - Ecuador orientale, Perù nord-orientale ed estremità occidentale del Brasile;
  • V. o. vividior Hellmayr e Seilern, 1913 - Colombia, Venezuela, Guiane, Brasile settentrionale e Trinidad;
  • V. o. tobagensis Hellmayr, 1935 - Tobago;
  • V. o. agilis (M. H. K. Lichtenstein, 1823) - Brasile orientale;
  • V. o. diversus J. T. Zimmer, 1941 - Paraguay orientale, Brasile sud-orientale, Uruguay e Argentina nord-orientale;
  • V. o. chivi (Vieillot, 1817) - Amazzonia occidentale e sud-occidentale e Argentina meridionale e centrale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Con una lunghezza di 13–14 cm, il vireo occhirossi ha la stessa taglia del canapino maggiore (Hippolais icterina), che ricorda in parte, avendo capo piuttosto grosso e becco massiccio, coda corta con apice squadrato, parti superiori verde oliva e zampe grigio piombo. È riconoscibile per il disegno del capo appariscente: lungo sopracciglio biancastro, ben marcato, dai bordi scuri sopra (definito) e sotto (più corto) e il vertice grigio blu. L'iride rossa (o marrone rossastra) talvolta è discernibile. Il verso è costituito da uno stridulo, nasale civuei.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Vireo olivaceus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.3, IUCN, 2017.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Vireonidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 6 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli