Vincenzo Pietrosanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Vincenzo Maria Pietrosanti (Bassiano, 1624Roma, 1694) è stato uno scultore italiano del legno.

Frate laico, intraprese la vita religiosa a 15 anni. Gli sono attribuite diverse opere presenti nei conventi francescani del Lazio ed è noto in particolare per i suoi Crocefissi lignei, nei quali il Cristo è rappresentato a dimensioni naturali e, secondo le caratteristiche della scultura barocca, con un'accentuata espressività che mira a coinvolgere lo spettatore (viso emaciato e dall'espressione sofferente, posizione contratta del corpo, sparso di sangue). Morì nel convento della basilica di Santa Maria in Aracoeli a Roma.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]